Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 995 - Grotta a NW della Malga Favidal

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta a NW della Malga Favidal
Nome principale sloveno
Numero catasto 995
Numero catasto storico 462FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Castelnovo del Friuli
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048154 - Monte Ciaurlec
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5122632,0
Longitudine Gauss-Boaga 2355133,0
Latitudine WGS-84 46° 14' 13,4075" (46,23705763)
Longitudine WGS-84 12° 51' 41,7722" (12,86160338)
Latitudine UTM WGS-84 5122609,3
Longitudine UTM WGS-84 335129,2
Quota ingresso 810
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 801
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si apre sul versante Ovest del Monte Ciaurlec, fra i campi solcati di calcare rudistico, a poca distanza dalla Malga Favidale.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso è una fessura lunga 7m e larga non più di uno, è parzialmente ostuito da numerosi blocchi incastrati; dopo 7m di discesa fra le strette pareti si pone piede su detriti del fondo di una cavernetta lunga 12m, larga 6m e che raggiunge la medesima profondità, 8m, alla fine del cono. Il soffito della caverna è solcato da alcune fratture, una delle quali giunge in superficie, venendo a costituire un secondo ingresso, assolutamente impraticabile.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 29-12-1958