Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 99 - Grotta del Tasso

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta del Tasso
Nome principale sloveno
Numero catasto 99
Numero catasto storico 147VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110101 - Villa Opicina
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5060809,8
Longitudine Gauss-Boaga 2427563,2
Latitudine WGS-84 45° 41' 40,0753" (45,69446536)
Longitudine WGS-84 13° 48' 45,5815" (13,81266152)
Latitudine UTM WGS-84 5060786,9
Longitudine UTM WGS-84 407557,1
Quota ingresso 305
Data esecuzione posizione 23-12-2008
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Parzialmente ostruito
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 20
Autore posizione Polli Elio
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Autore posizione Sgambati Alessandro
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 22
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 47
Dislivello totale 47
Quota fondo 258
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità Nota per il tragico incidente che nel 1905 costò la vita al giovane Graziadio Cassab, calatosi con una fune e precipitato nel tentativo di risalire, la grotta è stata riempita con materiale di riporto e rifiuti che non hanno però ostruito il pozzo interno. Infatti, prima che il livello del riempimento raggiungesse l'orlo, venne individuata nella parete un'apertura che immetteva nel grande camino sovrastante il secondo salto. L'ostruzione sta lentamente sprofondando, forse a causa del riversarsi del materiale nella parte più interna della cavità.
Rilievo Sezione - Effettuato in data: 03-03-1948