Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 972 - Pozzo 4° di Prosecco

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 4° di Prosecco
Nome principale sloveno
Numero catasto 972
Numero catasto storico 3924VG
Numero totale ingressi 2

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5062531,8
Longitudine Gauss-Boaga 2422544,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 33,3854" (45,70927373)
Longitudine WGS-84 13° 44' 52,317" (13,74786584)
Latitudine UTM WGS-84 5062509,0
Longitudine UTM WGS-84 402538,0
Quota ingresso 247
Data esecuzione posizione 15-03-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 3 x 1 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 6.6
Autore posizione Rupini Luciano
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6
Dislivello totale 6
Quota fondo 241
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Percorso il sentiero che attraversa il prato antistante lo svincolo di Prosecco sulla S.S. n°202 Triestina (vicino all'attuale comprensorio dei Mobili Lanza), si imbocca la traccia che punta dritta nella boscaglia e che si apre circa 15-20m sulla sinistra del sentiero. Si segue la traccia, che piega leggermente a destra e si lascia sulla sinistra la dolina nella quale si apre il Pozzo delle Vipere (96-2940VG); percorsi ancora un centinaio di metri in direzione NE ed oltrepassati alcuni banchi di calcare si incontra ancora una dolina, poco profonda, nella quale si aprono i due ingressi di questo pozzo.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità, che in precedenza consisteva di due brevi pozzi esterni, di 2,5m e 6m, di cui si ipotizzava la comunicazione, è stata oggetto di un massiccio lavoro di disostruzione che, dopo aver collegato i pozzetti d'accesso, ha intercettato un pozzo interno, di 6m la cui parete Nord è costituita da materiale di frana roccia e l'altra. La probabile prosecuzione della cavità si trova sul fondo di questo pozzo dove è avvertibile una corrente d'aria.
Rilievo Completo - Aggiornamento rilievo - Effettuato in data: 28-11-1999
Foto
Data dello scatto: 15-03-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Descrizione inquadratura: Ingresso A
Data dello scatto: 15-03-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Descrizione inquadratura: Ingresso 1
Data dello scatto: 15-03-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Descrizione inquadratura: Ingresso 1
Data dello scatto: 15-03-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Descrizione inquadratura: I 2 ingressi
Data dello scatto: 15-03-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Descrizione inquadratura: Ingresso A