Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 950 - Inghiottitoio di Mineres

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Inghiottitoio di Mineres
Nome principale sloveno
Numero catasto 950
Numero catasto storico 422FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Clauzetto
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048112 - Tascans
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5125073,8
Longitudine Gauss-Boaga 2359023,9
Latitudine WGS-84 46° 15' 35,8238" (46,25995105)
Longitudine WGS-84 12° 54' 40,3198" (12,91119995)
Latitudine UTM WGS-84 5125051,0
Longitudine UTM WGS-84 339020,0
Quota ingresso 597
Data esecuzione posizione 14-06-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 15 x3m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 11
Autore posizione Bottoli Costantino
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Autore posizione
Gruppo appartenenza
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 620
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 13
Dislivello negativo 63
Dislivello totale 76
Quota fondo 534
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, che si apre nella macchia, ha forma ellittica. In esso si immette un torrentello, in genere povero d'acqua, che rimane asciutto nei periodi più secchi. Alla base dei primi due pozzi si apre una caverna, dalla quale parte un cunicolo, intervallato da piccole vasche d'acqua, dal suolo in gran parte coperto di ghiaia. Alla suo termine un pozzo porta ad una caverna dalla quale, tramite due cunicoli convergenti che portano ad un ripido scivolo, si giunge alla caverna più grande. Da qui uno stretto condotto porta al sifone terminale.
Nella primavera 1994, il GTS ha scoperto un nuovo ramo, che ha inizio alla base del pozzo d'accesso e che si sviluppa in salita fino a pochi metri sotto la superficie esterna. Questa parte della grotta, in cui si avverte una discreta corrente d'aria, è percorsa da un torrentello perenne.
Un altro breve ramo è stato scoperto e rilevato in prossimità del sifone terminale. Anche qui è presente una corrente d'aria ed è possibile l'esistenza di un collegamento con la vicinissima Risorgiva 2° presso Mineres (1593/616FR).

Aggiornamento 1997:
Rami all'ingresso:
è stato fatto il rilievo (in pianta) della voragine d'ingresso ed è stata esplorata completamente la diramazione che si sviluppa dal ripiano a pochi metri dal fondo. Con una risalita in artificiale di circa 3m sii interseca una condottina: Verso SE, dopo alcuni metri ci si affaccia sul ramo principale ad una decina di metri d'altezza; verso NW, dopo alcuni metri piuttosto bassi, si sbocca in una caverna al di là della quale una frana cementata chiude il passaggio.
Risalite sul fondo:
alla base dell'ultimo pozzo, sulla parete opposta a quella di discesa, una risalita artificiale porta, dopo 11m, ad incontrare un breve meandro seguito da un'ulteriore risalita, inframmezzata da un piccolo ripiano (m5+8). Alla sommità un basso meandrino con resti di crostoni calcitici, conduce, dopo una ventina di metri ad una sala. Sul suo lato Est, una breve risalita di 5m permette di accedere alla sala finale, alta una quindicina di metri e sul cui soffitto un'ampia frattura dovrebbe giungere fino a poche decine di metri dalla superficie esterna.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 21-09-1997
Foto
Data dello scatto: 14-06-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Data dello scatto: 14-06-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile