Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 853 - Grotta Oscura

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta Oscura
Nome principale sloveno
Numero catasto 853
Numero catasto storico 355FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Aviano
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064073 - Piancavallo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108857,0
Longitudine Gauss-Boaga 2326731,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 20,6137" (46,10572604)
Longitudine WGS-84 12° 29' 57,0594" (12,49918318)
Latitudine UTM WGS-84 5108835,0
Longitudine UTM WGS-84 306727,4
Quota ingresso 1602
Data esecuzione posizione 22-09-2009
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 3m x 3m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 8
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 41
Sviluppo spaziale 91
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 60
Dislivello totale 60
Quota fondo 1542
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si trova a pochi metri dalla cima del Col di Arneri sul versante W. L'ingresso, di 3 metri di diametro, risulta celato, lungo tutto il perimetro, da alberi, sterpaglie ed arbusti che lo nascondono quasi completamente alla vista.
Descrizione dei vani interni della cavità Il primo pozzo presenta la base ricolma da residui vegetali e terriccio. In direzione E si apre una frattura sub-verticale larga meno di un metro. Il secondo pozzo, più ampio del precedente, in prossimità della base è diviso da un diaframma di roccia in due parti di ampiezza silmile. La parte rivolta a S è occupata da massi di crollo e non presenta prosecuzioni. La parte rivolta a N, invece, presenta un'alta ed ampia nicchia in direzione E, quanto mai utile per proteggersi dall'inevitabile caduta di materiale detritico. Questa parte è caratterizzata anche da un enorme masso alto oltre 2 metri. Al termine di uno scivolo detritico, si apre un terzo pozzo caratterizzato inizialmente da grossi massi di crollo incastrati tra le pareti. Alla base, un nuovo scivolo detritico porta all'ultimo pozzo. Prima di raggiungere quest'ultimo salto, si nota sulla parete in direzione SW, a 3 metri circa dalla base, una fessura di dimensioni non transitabili. Raggiunta la base del quarto pozzo, si nota in direzione NE un'ampia nicchia sormontata da un camino, sulla cui volta si apre una fessura di dimensioni non transitabili. La base di questa nicchia, resa impermeabile da un cospicuo strato di terriccio e residui vegetali minuti, è occupata da un pozzanghera alimentata dalle acque provenienti dal camino sovrastante. In questa vaschetta che misura circa un metro per 80 centimetri ed è profonda pochi centimetri, si nota una nutrita colonia di " Plathelmintes, Turbellaria, Tricladida' specie in fase di identificazione, e di molluschi appartenenti al genere Zoospeum. Dalla base di questo ultimo pozzo scende uno scivolo detritico che termina con un piccolo gradino, oltre il quale la cavità termina con uno strettissimo cunicolo chiuso completamente da materiale detritico. La ventilazione in questo punto risulta completamente assente. La cavità si è sviluppata lungo un'unica frattura avente un orientamento di 115°.
Rilievo Pianta - 1:300 - Effettuato in data: 18-10-2009
Foto
Data dello scatto: 17-05-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese

Data dello scatto: 17-05-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese

Descrizione inquadratura: Pozzo d'accesso
Tipo inquadratura: Ingresso