Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 805 - Inghiottitoio di Fornez

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Inghiottitoio di Fornez
Nome principale sloveno
Numero catasto 805
Numero catasto storico 347FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Clauzetto
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048151 - Clauzetto
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5122413,0
Longitudine Gauss-Boaga 2358002,0
Latitudine WGS-84 46° 14' 8,7984" (46,23577734)
Longitudine WGS-84 12° 53' 55,9089" (12,89886359)
Latitudine UTM WGS-84 5122390,2
Longitudine UTM WGS-84 337998,1
Quota ingresso 570
Data esecuzione posizione 25-02-2007
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 4x4
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6
Autore posizione Casagrande Alberto
Gruppo appartenenza PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 516
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 114
Dislivello totale 114
Quota fondo 456
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si apre a qualche decina di metri dall'abitato di Fornez (Pradis), a destra della strada che porta a Gerchia, e riceve le acque di due piccole sorgenti che sgorgano dalle arenarie, un centinaio di metri a monte.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è nettamente distinta in tre diversi livelli costituiti da gallerie meandriformi, leggermente inclinate secondo i giunti di stratificazione, lunghe un centinaio di metri ciascuna. Il tratto di grotta accessibile termina in un doppio cunicolo basso, ingombro di detriti, attraverso il quale si perdono le acque che attraversano la cavità in tutta la sua lunghezza. Interessane è la reciproca posizione delle tre gallerie: dopo quasi 350m di sviluppo il fondo viene a trovarsi praticamente sotto l'ingresso.
Particolarmente interessante è la cosiddetta "Galleria superiore", diramazione che inizia in parete alla fine della prima galleria e che, dopo aver seguito una parte dei meandri sottostanti dai quali è separata da materiali di frana, sbocca in un'ampia caverna che probabilmente è in comunicazione con il grande pozzo di 45m. Questa è l'unica parte della cavità intensamente concrezionata.
L'esplorazione dell'inghiottitoio risulta pericolosa in caso di alluvione.

AGGIORNAMENTO GTS 1997
nel 1997 è stato fatto un nuovo rilievo di questo inghiottitoio, in quanto il precedente, degli anni '50, non era completo. Sono state rilevate delle brevi diramazioni, due delle quali si sviluppano alla base della serie iniziale di salti; uno di questi due rami, in forte ascesa, giunge a breve distanza dalla superficie esterna.
Altri due affluenti, sulla destra, si dipartono lungo il primo meandro, alla profondità di circa 30m. Entrambi si dirigono in direzione NNW per una trentina di metri, per terminare con un'ostruzione. Nella zona sopra il P.38, sono stati rilevati i rami, già esplorati negli anni '50 e riportati in sezione ma non in pianta nel rilievo vecchio. Infine è stato superato il vecchio fondo oltre al quale la cavità prosegue per una ventina di metri, fino a diventare impraticabile.

NOTA SULLA POSIZIONE:
la posizione è stata aggiornata con il GPS il 25/02/2007 ma non è stato possibile segnare il numero di catasto con la vernice
Rilievo Completo - Effettuato in data: 18-10-1997
Foto
Data dello scatto: 01-03-2012

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Concina Giorgio

Gruppo di appartenenza: GS PRADIS - Gruppo Speleologico Pradis

Data dello scatto: 01-03-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Concina Giorgio

Gruppo di appartenenza: GS PRADIS - Gruppo Speleologico Pradis