Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7999 - Caverna a NE del Monte Plauris

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Caverna a NE del Monte Plauris
Nome principale sloveno
Numero catasto 7999
Numero catasto storico 4941FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 15-08-2010

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Alpi Giulie
Provincia Udine
Comune Resiutta
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049033 - Monte Plauris
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento MISTO
Latitudine Gauss-Boaga 5135211,0
Longitudine Gauss-Boaga 2381698,5
Latitudine WGS-84 46° 21' 22,068" (46,35613)
Longitudine WGS-84 13° 12' 8,172" (13,20227)
Latitudine UTM WGS-84 5135187,6
Longitudine UTM WGS-84 361694,4
Quota ingresso 1712
Data esecuzione posizione 01-09-2012
Affidabilità posizione Da verificare
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso 3 x 2 m
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Passera Tiziano
Gruppo appartenenza GRIF - Gruppo Ricerche Ipogee Friuli
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 9
Dislivello negativo
Dislivello totale 9
Quota fondo 1712
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Da Venzone, raggiungere il complesso delle Malghe Ungarina/Confin (tramite Sentiero CAI oppure, tramite la strada aperta al traffico nel periodo estivo). Da una delle due Malghe, seguire i sentieri CAI che conducono a Forca Slips (702 da malga Confin). Arrivati in forca si abbandona il sentiero principale e si percorre una traccia che costeggiando le pareti del monte Plauris permette di raggiungere tramite un percorso in alcuni punti piuttosto esposto, il versante Nord del monte stesso. Superati due canaloni e superato un costone risalire verso le pareti seguendo i tratti di ghiaione liberi dalla vegetazione composta da piccoli arbusti che in questo punto ostacola notevolmente l'avanzata. Arrivati alle pareti le si costeggia andando verso ovest fino a che non si incontra l'ingresso della cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Piccola cavità riparo (sembra utilizzata da cacciatori) dalla quale nel punto più interno un piccolo camino impraticabile riconduce all'esterno sulle pareti sovrastanti l'ingresso.
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:100 - Effettuato in data: 30-09-2012