Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7994 - Pozzo di Debellis

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo di Debellis
Nome principale sloveno
Numero catasto 7994
Numero catasto storico 4937FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Taipana
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049122 - Monteaperta
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5124004,3
Longitudine Gauss-Boaga 2391081,7
Latitudine WGS-84 46° 15' 25,8" (46,25716667)
Longitudine WGS-84 13° 19' 38,1" (13,32725)
Latitudine UTM WGS-84 5123980,9
Longitudine UTM WGS-84 371077,3
Quota ingresso 408
Data esecuzione posizione 03-09-2011
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1 x 1 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 6
Autore posizione Tavagnutti Maurizio
Gruppo appartenenza CRC SEPP. - Centro Ricerche Carsiche Carlo Seppenhofer
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 2
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6.4
Dislivello totale 6.4
Quota fondo 420.6
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso Si
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si percorre un evidente sentiero in salita che passa sulla sinistra orografica di un torrentello posto tra la penultima e ultima casa del paese di Debellis (provenendo da Taipana). Si segue il sentiero fino a che sembra scomparire, il pozzo si trova poco distante, sulla sinistra. A destra si vede una fitta pineta. L’ingresso del pozzo è situato su una scarpata molto ripida e solitamente è ricoperto da un folto gruppo di rovi che ne occultano la vista.
Descrizione dei vani interni della cavità L’ingresso si apre in terreno molto argilloso, almeno nei primi metri. La sezione è pressoché circolare fino al fondo, dove uno sperone di roccia ostruisce il passaggio ma lascia intravedere una prosecuzione molto promettente e ampia. L’esplorazione è ancora in corso.
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:100 - Effettuato in data: 03-09-2011