Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7991 - Pozzo 14º del Monte Naiarda

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 14º del Monte Naiarda
Nome principale sloveno
Numero catasto 7991
Numero catasto storico 4934FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 22-07-2007
Scopritore Benedetti - Gianni
Gruppo scopritore GTS - Gruppo Triestino Speleologi

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Socchieve
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 048054 - Cimon di Agar
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5134383,7
Longitudine Gauss-Boaga 2342923,4
Latitudine WGS-84 46° 20' 22,7983" (46,33966619)
Longitudine WGS-84 12° 41' 56,2224" (12,69895068)
Latitudine UTM WGS-84 5134361,0
Longitudine UTM WGS-84 322920,0
Quota ingresso 1713
Data esecuzione posizione 07-07-2012
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 12 x 4.5 m
Tipo ingresso Voragine
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Bottegal Mila
Gruppo appartenenza GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 21
Sviluppo spaziale 25
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 14
Dislivello totale 14
Quota fondo 1699
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si apre a NW dei ruderi della Casera Naiarduzza.
L'imbocco, seppur di notevoli dimensioni, risulta di difficile individuazione essendo situato tra pini mughi.
Descrizione dei vani interni della cavità Scesa l'ampia voragine dal lato SE (necessaria una corda), si percorre un ripido piano detritico prima e un cumulo di neve poi. Sulla parete alla fine della discesa è stato aperto, con breve lavoro di scavo, un cunicolo con aria che però, dopo pochi metri, diventa impraticabile.
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:200 - Effettuato in data: 07-07-2012
Foto
Data dello scatto: 07-07-2012

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Bottegal Mila

Gruppo di appartenenza: GTS - Gruppo Triestino Speleologi