Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7985 - Foràn di Valerie

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Foràn di Valerie
Nome principale sloveno
Numero catasto 7985
Numero catasto storico 4929FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 01-01-1950
Scopritore Mainardis - Libero
Gruppo scopritore PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza
Data scoperta 01-01-1950
Scopritore Moroldo - Sesto
Gruppo scopritore PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza
Note scoperta Cavità da sempre conosciuta ad Amaro. Esplorata da Moroldo Sesto e Mainardis Libero intorno al 1950 e successivamente da Moroldo Daniele e Mainardis Maria Elena il 13-10-1991. Misurazioni effettuate da Moroldo Daniele il 16-12-2015.
Data scoperta

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Alpi Carniche
Provincia Udine
Comune Amaro
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049024 - Amaro
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5139379,1
Longitudine Gauss-Boaga 2372499,9
Latitudine WGS-84 46° 23' 30,048" (46,39168)
Longitudine WGS-84 13° 4' 53,256" (13,08146)
Latitudine UTM WGS-84 5139355,8
Longitudine UTM WGS-84 352496,0
Quota ingresso 1148
Data esecuzione posizione 16-12-2015
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1.2 x 0.6 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10
Autore posizione Moroldo Daniele
Gruppo appartenenza PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 18
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10
Dislivello totale 10
Quota fondo 1130
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso Si
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne Non definito
Cavità attrezzata No
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal diciottesimo e ventesimo tornante sulla strada che da Amaro porta alla Forca del Cristo e alla località Lisagno, partono due tracce (più marcata quella bassa) che poi si incontrano. Salendo in obliquo a destra in circa 20 minuti (700 metri di sviluppo lineare e 200 metri di dislivello) si raggiunge l'ingresso situato ai piedi di un grosso albero e a sinistra (destra orografica) di un canale valangato. A questo proposito fare attenzione dopo forti nevicate.
Descrizione dei vani interni della cavità La grotta ha un andamento in salita da sud a nord. La parte visitabile facilmente presenta una lunghezza di circa 9 metri, una larghezza che va dai 2,5 ai 3,5 metri, altezza di circa 1,5 metri. A monte prosegue con un tortuoso camino sbarrato da blocchi instabili. Il ramo a valle (sud) continua con una fenditura verticale di 2,3 m larga alla base 40 centimetri e verso l'apice solamente 10 centimetri. A circa mezzo metro è sbarrata da un sasso incastrato. Sopra di esso la fessura è di 30 centimetri e va gradualmente restringendosi verso l'alto.
Il pozzo di accesso alla grotta è di 10 metri e si allarga a campana. Alla base è largo (nord-sud) 3,9 m. E' leggermente spostato ad est rispetto alla grotta sopra descritta.
Rilievo Completo - Schizzo speditivo - 1:100 - Effettuato in data: 16-12-2015
Foto
Data dello scatto: 16-12-2015

Tipo inquadratura: Interno

Autore foto: Moroldo Daniele

Gruppo di appartenenza: PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Descrizione inquadratura: Pozzo di discesa
Data dello scatto: 16-12-2015

Tipo inquadratura: Interno

Autore foto: Moroldo Daniele

Gruppo di appartenenza: PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Descrizione inquadratura: Fotografia interna guardando verso sud.