Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7857 - Pozzo 17 a SW del Col di Arneri

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 17 a SW del Col di Arneri
Nome principale sloveno
Numero catasto 7857
Numero catasto storico 4816FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 23-08-2009
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Budoia
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064062 - Monte Colombera
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108294,0
Longitudine Gauss-Boaga 2326605,6
Latitudine WGS-84 46° 6' 2,2628" (46,10062855)
Longitudine WGS-84 12° 29' 52,0482" (12,49779117)
Latitudine UTM WGS-84 5108272,0
Longitudine UTM WGS-84 306602,0
Quota ingresso 1564
Data esecuzione posizione 23-08-2009
Affidabilità posizione Da verificare
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 3.2m x 6.3m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 12
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8.7
Sviluppo spaziale 16
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 12
Dislivello totale 12
Quota fondo 1552
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Salire lungo la pista da sci che da SW dell’abitato di Piancavallo sale verso il Rifugio Arnieri. Giunti al punto in cui la pista si unisce ad una seconda, costruita nel 2008 e quindi non presente sulle CTR, attraversare la pista in direzione W poco sopra una nuova costruzione, sempre legata agli impianti di innevamento, ed entrare nella fitta boscaglia. Da questo punto è indispensabile affidarsi al GPS. La grotta si trova circa a metà strada tra due zone indicate sulla CTR come doline, in realtà si tratta di due ampi spazi privi di vegetazione d’alto fusto, estremamente carsificati, occupati da una nutrita serie di inghiottitoi, divisi da affioramenti calcarei profondamente erosi.
Le coordinate sono state prese come WGS84
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo si presenta come un’ampia voragine verticale. In direzione N dalla base di alza un camino che ha l’aspetto di un riparo sotto roccia e nella parte terminale presenta una piccola nicchia. Dalla base al momento dell’esplorazione si alzava per circa 2.5 metri un cumulo di neve staccato su tutto il perimetro dalle pareti. Nonostante l’aspetto promettente dell’ingresso, la cavità non presenta alcuna possibilità di continuazione.
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:100 - Effettuato in data: 01-09-2009
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso