Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7834 - Grotta Dormigliona

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta Dormigliona
Nome principale sloveno
Numero catasto 7834
Numero catasto storico 4797FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 18-08-2013
Scopritore Potleca - Michele
Gruppo scopritore GC - Grotta Continua
Data scoperta 18-08-2013
Scopritore Benedetti - Gianni
Gruppo scopritore GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Data scoperta 18-08-2013
Scopritore Rucavina - Paolo
Gruppo scopritore GC - Grotta Continua

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Alpi Giulie
Provincia Udine
Comune Chiusaforte
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 050024 - Stretti
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5138050,0
Longitudine Gauss-Boaga 2399691,0
Latitudine WGS-84 46° 23' 6,3776" (46,38510489)
Longitudine WGS-84 13° 26' 7,126" (13,43531277)
Latitudine UTM WGS-84 5138026,3
Longitudine UTM WGS-84 379686,6
Quota ingresso 1540
Data esecuzione posizione 12-01-2014
Affidabilità posizione Da verificare
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.5 x 0.6
Tipo ingresso Cunicolo
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Potleca Michele
Gruppo appartenenza GC - Grotta Continua
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 70
Sviluppo spaziale 75
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 1349
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Prosecuzioni possibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si abbandona il sentiero con segnavia 645 dopo circa 300 metri da casera Goriuda. Una traccia conduce prima ad un'ampia conca e successivamente sul pendio di mughi dove si apre il piccolo ingresso a quota 1540.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso al momento della scoperta si presentava come un foro centimetrico da quale proveniva un notevole flusso d'aria fredda. Dopo un rapido e facile allargamento, superata la strettoia iniziale, è stato possibile entrare nelle condotta con tipica sezione primaria. A metà della stessa uno sfondamento, profondo cinque metri, presentava, al momento del rilievo, un filo d’acqua che si perde nei sedimenti. Il fondo della galleria è costituito da depositi di ciottoli bianchi con dimensioni centimetriche - decimetriche che non permetteranno il proseguimento dopo una cinquantina di metri.
Due piccoli cunicoli di secondaria importanza si dipartono nei primi metri della galleria.
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:100 - Effettuato in data: 20-10-2013
Foto
Data dello scatto: 20-10-2013

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Potleca Michele

Gruppo di appartenenza: GC - Grotta Continua