Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7623 - Grotta 76

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta 76
Nome principale sloveno
Numero catasto 7623
Numero catasto storico 4610FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 25-08-2007
Scopritore Moro - Giuseppe
Gruppo scopritore CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Alpi Carniche
Provincia Udine
Comune Paluzza
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 018163 - Passo di Monte Croce Carnico
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5163262,0
Longitudine Gauss-Boaga 2360986,0
Latitudine WGS-84 46° 36' 13,9072" (46,6038631)
Longitudine WGS-84 12° 55' 25,1134" (12,92364262)
Latitudine UTM WGS-84 5163238,5
Longitudine UTM WGS-84 340982,7
Quota ingresso 1725
Data esecuzione posizione 23-10-2011
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1,2x1,7
Tipo ingresso Cunicolo
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Moro Giuseppe
Gruppo appartenenza CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 27
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 1720
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso Si
Prosecuzioni Prosecuzioni certe (accessibili)
Cavità distrutta
Ostruzioni interne Non definito
Cavità attrezzata No
Introvabile No
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal Passo di Monte Croce Carnico si sale alla conca di Malga Collinetta di Sopra seguendo il sentiero che conduce al Costone della Scaletta. Lo si abbandona attraversando il fondo pianeggiante della conca e dirigendosi verso la base della Creta di Collina. L'ingresso della cavità si trova nel primo canalino a destra rispetto all'ampio canalone che risale a fianco del Costone della Scaletta. Dopo una risalita di circa 30 m su pendio erboso e roccette, l'ingresso risulta evidente sulla destra.
Descrizione dei vani interni della cavità Si entra nella cavità attraverso un ampio cunicolo discendente a sezione triangolare. Dopo circa 7 metri questo intercetta la galleria principale della cavità, in cui è possibile scendere con un salto di due metri, superabile in arrampicata. Il fondo della galleria principale, larga in questo punti circa 2 metri, è coperto da massi e detriti. Procedendo verso N si passa sotto un ampio camino (apparentemente cieco) per raggiungere una saletta. All'estremità N della saletta un accumulo di frana impedisce ogni prosecuzione, sebbene sia intuibile la presenza di un cunicolo intasato. Non è stata rilevata la presenza di corrente d'aria.
Procedendo verso S dal saltino di 2 metri la volta si abbassa rapidamente. La galleria è divisa in due dagli accumuli di detriti e sale leggermente. Dopo pochi metri si trova una piccola colata stalagmitica. Nello stesso punto la cavità piega a destra in salita, con un cunicolo dal fondo coperto di massi. La prosecuzione del cunicolo appare praticabile, ma non è stata rilevata la presenza di correnti d'aria.
Rilievo Completo - 1:200 - Effettuato in data: 23-10-2011
Foto
Data dello scatto: 02-06-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Benedetti Gianni

Gruppo di appartenenza: GTS - Gruppo Triestino Speleologi

Data dello scatto: 02-06-2015

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Bottegal Mila

Gruppo di appartenenza: GTS - Gruppo Triestino Speleologi

Descrizione inquadratura: Panoramica dell'ingresso
Data dello scatto: 02-06-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Benedetti Gianni

Gruppo di appartenenza: GTS - Gruppo Triestino Speleologi

Data dello scatto: 23-10-2011

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Moro Renzo

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Descrizione inquadratura: Cunicolo di ingresso della cavità
Data dello scatto: 23-10-2011

Tipo inquadratura: Interno

Autore foto: Moro Giuseppe

Gruppo di appartenenza: CSIF - Circolo Speleologico Idrologico Friulano

Descrizione inquadratura: Saletta interna della cavità e blocchi di frana che impediscono l'ulteriore prosecuzione in questa direzione.