Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7542 - Grotta della Linea trincerata di Pesek

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta della Linea trincerata di Pesek
Nome principale sloveno
Numero catasto 7542
Numero catasto storico 6460VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta
Note scoperta La cavita' e' stata rinvenuta durante la costruzione di una trincea presumibilmente durante la prima guerra mondiale, quando in zona fu iniziata la realizzazione di una linea difensiva in previsione del possibile sbarco dei soldati del regio esercito italiano nella piana di Zaule. (1916 -1917). Non è poi da escludere che essa fosse utilizzata anche durante la seconda guerra mondiale dalle truppe d'occupazione tedesche. E' stata inserita da A. Sgambati e J. Zafran nell'Atlante internazionale antincendio realizzato dal corpo Forestale della Regione Friuli Venezia Giulia e da Zavod za gozdove Slovenije

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune San Dorligo della Valle / Dolina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110152 - Draga Sant’Elia
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5052854,0
Longitudine Gauss-Boaga 2434006,6
Latitudine WGS-84 45° 37' 25,3196" (45,62369989)
Longitudine WGS-84 13° 53' 48,512" (13,89680888)
Latitudine UTM WGS-84 5052831,2
Longitudine UTM WGS-84 414000,2
Quota ingresso 455
Data esecuzione posizione 27-11-2008
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,8m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4
Autore posizione Sgambati Alessandro
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 450
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Prosecuzioni possibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Per raggiungere la grotta si deve percorre un sentiero che dalla SS 14 (cinquanta metri prima della casa che un tempo ospitava un cambiavalute nei pressi del confine di Stato) arriva sul bordo dell'altipiano in direzione di Draga S. Elia.
La grotta si trova a cinquanta metri a Sud Est dalla più nota Grotta del Carbone (553 / 2689 VG) e si apre in una trincea realizzata durante la prima guerra mondiale.



Descrizione dei vani interni della cavità La cavità consta di un piccolo pozzo di 4 metri il cui fondo è ostruito da pietrisco.
Sul fondo, un breve passaggio in discesa conduce ad un vano in cui si apre un camino di tre metri di altezza.
La cavità raggiunge a malapena la profondità' minima per essere inserita nel Catasto ma uno scavo sul fondo potrebbe dare adito a ulteriori approfondimenti.
Rilievo Completo - 1:100 - Effettuato in data: 01-03-2011