Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 753 - Risorgiva Ramo 3° del Timavo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Risorgiva Ramo 3° del Timavo
Nome principale sloveno
Numero catasto 753
Numero catasto storico 3919VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 109044 - San Giovanni al Timavo
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5071359,0
Longitudine Gauss-Boaga 2410545,0
Latitudine WGS-84 45° 47' 12,8695" (45,78690819)
Longitudine WGS-84 13° 35' 30,3446" (13,5917624)
Latitudine UTM WGS-84 5071336,2
Longitudine UTM WGS-84 390539,4
Quota ingresso 2.7
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione 2° gruppo riposizionamento regionale GPS (2000)
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10.5
Autore posizione Manzoni Marco
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 200
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 60
Dislivello totale 60
Quota fondo -57.3
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni certe (accessibili)
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Appartenente al complesso Complesso del Timavo
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Le risorgive emergono a ridosso della Strada Statale, in prossimità di San Givanni di Duino. La zona è stata resa accessibile al pubblico con facili tracciati e ponticelli, che si snodano attraverso le diverse bocche.
Descrizione dei vani interni della cavità Negli anni 1990-1993 grazie al Progetto Timavo, una serie di esplorazioni speleo-sub, che hanno impegnato studiosi e speleosubacquei di diverse nazionalità, è stato scoperto un sistema di cavità allagate che sono state rilevate fino a -82 metri dal livello del mare e per più di 1500 metri di sviluppo.

Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-12-1979