Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 752 - Grotta sul Monte Cocusso

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta sul Monte Cocusso
Nome principale sloveno
Numero catasto 752
Numero catasto storico 3935VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110151 - Grozzana
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5054974,0
Longitudine Gauss-Boaga 2433199,0
Latitudine WGS-84 45° 38' 33,6391" (45,64267753)
Longitudine WGS-84 13° 53' 9,8656" (13,88607377)
Latitudine UTM WGS-84 5054951,1
Longitudine UTM WGS-84 413192,7
Quota ingresso 488
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso Ostruito
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 13
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 17
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 35
Dislivello totale 35
Quota fondo 453
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità Al momento del rinvenimento, l'imbocco della cavità, dal quale scaturiva una sensibile corrente d'aria, misurava appena pochi centimetri e per la sua disostruzione e quella di una sottostante strettoia vennero impiegate varie giornate di lavoro.
La grotta è formata da tre pozzi, intervallati da chine di argilla e detriti, sormontati da camini. A metà dell'ultimo salto si apre una fessura, dalla quale esce una corrente d'aria che si avverte in vari punti della grotta; sul fondo, lateralmente, si interna una strettissima e profonda fenditura.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-08-1952