Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7487 - Grotta dell'Idea fissa

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta dell'Idea fissa
Nome principale sloveno
Numero catasto 7487
Numero catasto storico 4514FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 24-10-2009
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Pietro al Natisone
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067022 - Pulfero
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5112727,0
Longitudine Gauss-Boaga 2403837,0
Latitudine WGS-84 46° 9' 28,826" (46,15800723)
Longitudine WGS-84 13° 29' 43,6366" (13,49545462)
Latitudine UTM WGS-84 5112703,6
Longitudine UTM WGS-84 383832,2
Quota ingresso 375
Data esecuzione posizione 04-03-2010
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,6m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 14.7
Autore posizione Colus Andrea
Gruppo appartenenza SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 29.4
Sviluppo spaziale 51.7
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 31.6
Dislivello totale 31.6
Quota fondo 343.4
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Da Mezzana seguire una stradina di campagna che scende verso il bosco in direzione NW. Una volta entrati nel bosco, seguire la strada sino alla prima biforcazione. Da qui seguire la strada che scende verso valle fino ad oltrepassare l'ampio ingresso della Grotta dei Noccioli. Giunti alla prima curva dirigersi per 20 metri in direzione SW e scendere il pendio per una decina di metri di dislivello. L'ingresso allargato artificialmente si apre prima che il pendio diventi molto scosceso.
Descrizione dei vani interni della cavità Il piccolo ingresso, di forma stretta ed allungata, aveva una larghezza di poco superiore a 10 centimetri per una lunghezza di circa 50 centimetri. È stato necessario un lungo lavoro di disostruzione per renderlo di dimensioni praticabili. Scendendo, dopo pochi metri si incontrano due strette fratture che nel punto di congiunzione creano un vano sufficientemente ampio per il transito. Subito oltre il pozzo si allarga notevolmente. Alla base, un cono detritico piuttosto ripido porta all'imbocco di un ulteriore pozzo, reso non agibile da numerosi massi di crollo. Valutando la profondità tramite il lancio di un sasso, sembra che questo secondo pozzo possa scendere ancora una quindicina di metri. Sarà nostra cura completare prossimamente l'esplorazione. Ritornando alla parte superiore del cono detritico, oltre una nicchia piuttosto concrezionata, si intravede uno stretto meandro che diventa subito di larghezza proibitiva per il transito. Al momento dell'esplorazione, la cavità era abitata da 5 pipistrelli. Essendo appesi alla volta ad alcuni metri di altezza, non è stato possibile riconoscere la specie.

Aggiornamento del 01/05/2010
Allargato e messo in sicurezza lo stretto passaggio in frana al termine della sala, è stato possibile accedere ad un pozzetto che conduce ad un vano lungo e stretto di forma vagamente rettangolare. Scendendo lungo la ripida base ricolma di materiale lapideo minuto, si incontra al termine, un passaggio tra enormi massi di crollo, che conducono ad un ampio pozzo. La base di quest'ultimo è composta da grandi massi di crollo. Tra questi , si riesce a scendere ancora un paio di metri, poi un passaggio non percorribile porta due metri piu' in basso, al presunto termine della cavità.



Rilievo Completo - 1:200 - Effettuato in data: 01-05-2010
Foto
Data dello scatto: 05-02-2012

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Colus Andrea

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 05-02-2016

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Colus Andrea

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner