Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7484 - Grotta sotto la Chiesetta di San Giorgio

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta sotto la Chiesetta di San Giorgio
Nome principale sloveno
Numero catasto 7484
Numero catasto storico 4511FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 15-10-2009
Scopritore Biasizzo - Vanni
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Attimis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 066041 - Attimis
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5117288,2
Longitudine Gauss-Boaga 2389893,5
Latitudine WGS-84 46° 11' 47,4833" (46,19652313)
Longitudine WGS-84 13° 18' 49,2876" (13,31369099)
Latitudine UTM WGS-84 5117265,0
Longitudine UTM WGS-84 369889,0
Quota ingresso 365
Data esecuzione posizione 06-01-2010
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,8m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 2
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12
Sviluppo spaziale 18.5
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 4.7
Dislivello totale 4.7
Quota fondo 360.3
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Giunti al Paese di Attimis, alzando lo sguardo in direzione Nord si nota, sulla cima della prima collina che sovrasta il paese, la chiesetta di S.Giorgio. Per raggiungerla si deve seguire una strada forestale che parte dal paese. Giunti alla chiesetta, si scende per circa 20 metri in direzione Sud seguendo una traccia di sentiero. L'ingresso della grotta si apre tra alcuni modesti affioramenti rocciosi, sul lato E del sentiero.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso semi circolare permette di scendere arrampicando per poco più di due metri sino a raggiungere una stanzetta caratterizzata da alcune concrezioni senili. In direzione NW uno stretto pertugio risale quasi sino alla superficie, mentre in direzione Sud scende tra materiale detritico un breve ramo che è stato reso transitabile asportando in numerosi massi che ne ostruivano l'ingresso. In direzione NE, passato un restringimento tra massi di crollo, si può scendere arrampicando ancora due metri, sino a raggiungere una stanzetta ricolma alla base di materiale detritico.
La cavità si è formata interamente tra grandi massi di crollo. La grotta è interessante solo perché attualmente è l'unica conosciuta nella CTR di competenza.
Rilievo Completo - 1:100 - Effettuato in data: 06-01-2010
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone