Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7459 - Caverna vietata ai 305

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Caverna vietata ai 305
Nome principale sloveno
Numero catasto 7459
Numero catasto storico 6432VG
Numero totale ingressi 2

Scopritori
Data scoperta 22-04-2004
Scopritore Lanza - Giorgio
Gruppo scopritore FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Data scoperta 22-04-2004
Scopritore Marini - Dario
Gruppo scopritore FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Goriziano
Provincia Gorizia
Comune Doberdò del Lago / Doberdob
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 088112 - Marcottini
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5080063,0
Longitudine Gauss-Boaga 2409923,0
Latitudine WGS-84 45° 51' 54,4517" (45,86512546)
Longitudine WGS-84 13° 34' 54,3969" (13,58177691)
Latitudine UTM WGS-84 5080040,1
Longitudine UTM WGS-84 389917,5
Quota ingresso 160
Data esecuzione posizione 08-06-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 2x1
Tipo ingresso Galleria
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Lanza Giorgio
Gruppo appartenenza FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Autore posizione Marini Dario
Gruppo appartenenza FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 32
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 4
Dislivello totale 4
Quota fondo 155
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso praticabile è piuttosto difficile da individuare, trovandosi in una piccola depressione circondata da una folta vegetazione di sommacchi, ad una trentina di metri ad Ovest dal Sentiero C.A.I. n.°79, dedicato ad Abramo Schmid.
L'altro accesso (vedi dati posizione al n.°2) è situato a 29 m di distanza e 4 m ad Ovest del cordolo del predetto Sentiero; esso risulta comunque invisibile per essere occupato da un cumulo di ramaglie gettate in occasione del disbosco del terreno circostante.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso agibile è protetto da opere in cemento armato e sul fronte è stata incisa un'epigrafe dal tono scherzoso, con la quale viene precisato che l'accesso alla cavità è vietato ai proiettili da 305 mm, ovviamente austro-ungarici. I genieri italiani avevano trovato qui una breve caverna naturale che si esauriva dopo circa 8 m, adorna di un modesto rivestimento concrezionale.
Oltre questo limite è stato scavato un tunnel di scarsa ampiezza, fino a sboccare nuovamente in superficie con un pertugio ora non praticabile a causa dell'accumularsi di un deposito terroso, materiale che si è diffuso in buona parte del tratto artificiale, ridotto per alcuni metri ad un cunicolo malagevole.
E' questo un altro caso in cui non si comprende il perché si sia tanto lavorato per ottenere una caverna che per le sue ridotte dimensioni poteva offrire solo un momentaneo e scomodo riparo a poche persone.
A poca distanza verso NE si trova la Caverna del Mostro di Pietra, con la quale sarebbe stato facile realizzare un collegamento.
Rilievo Completo - 1:200 - Effettuato in data: 08-06-2005
Foto
Data dello scatto: 08-02-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Data dello scatto: 08-02-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Descrizione inquadratura: 2° ingresso quasi interamente ostruito.
Data dello scatto: 08-02-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Data dello scatto: 08-02-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante