Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7435 - Grotta della Rana

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta della Rana
Nome principale sloveno
Numero catasto 7435
Numero catasto storico 6418VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 12-03-2010
Scopritore Tentor - Maurizio
Gruppo scopritore FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Goriziano
Provincia Gorizia
Comune Doberdò del Lago / Doberdob
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 088152 - Monfalcone-Stazione
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5073935,7
Longitudine Gauss-Boaga 2409585,2
Latitudine WGS-84 45° 48' 35,784" (45,80994)
Longitudine WGS-84 13° 34' 43,788" (13,57883)
Latitudine UTM WGS-84 5073912,9
Longitudine UTM WGS-84 389579,7
Quota ingresso 73.3
Data esecuzione posizione 17-02-2015
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,5x0,7
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 7.2
Autore posizione Tentor Maurizio
Gruppo appartenenza FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 3.4
Sviluppo spaziale 8.2
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 7.2
Dislivello totale 7.2
Quota fondo 66.1
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata No
Introvabile No
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Lungo la S.S n°55,si imbocca un sentiero che inizia a 50 metri a Nord del bivio che da un lato scende a Monfalcone/casello autostradale “Lisert”. La grotta si apre dopo 110 metri sul lato sinistro del sentiero, in un terreno pianeggiante ricoperto da boscaglia. La cavità si apre ul fondo di una piccolissima depressione (60 cm) costituita da un lato da roccia e dall'altro da terra franata.
Descrizione dei vani interni della cavità Si scende in verticale per 2,5m e si incontra un terrazzino (punti C e D) intorno ad una fessura oblunga (punti E ed F) entro la quale ci si infila e dopo ulteriori 3m si arriva sul fondo ricoperto da pietrame. Da qui si nota, a 2,5m di distanza con inclinazione di 40°, una stretta apertura.
Rilievo Completo - 1:30 - Effettuato in data: 27-03-2010
Foto
Data dello scatto: 17-02-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Descrizione inquadratura: Targhetta con numero identificativo
Data dello scatto: 17-02-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante

Descrizione inquadratura: Ingresso con targhetta identificativa
Data dello scatto: 20-03-2010

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Tentor Maurizio

Gruppo di appartenenza: FANTE - Gruppo Speleologico Monfalconese Amici del Fante