Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7410 - Pozzo a SW di Tribil Inferiore

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo a SW di Tribil Inferiore
Nome principale sloveno
Numero catasto 7410
Numero catasto storico 4466FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 20-02-2009
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Stregna
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067072 - Altana
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5107542,0
Longitudine Gauss-Boaga 2409924,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 44,5182" (46,11236618)
Longitudine WGS-84 13° 34' 31,6777" (13,57546603)
Latitudine UTM WGS-84 5107518,6
Longitudine UTM WGS-84 389919,0
Quota ingresso 600
Data esecuzione posizione 20-02-2009
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1 x 0.8m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10
Dislivello totale 10
Quota fondo 590
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si imbocca la strada forestale pochi metri prima del paese di Tribil Inferiore, sulla destra venendo da Stregna, e la si segue fino ad un vasto prato in cui si trovano alcuni fienili isolati. Seguendo sempre la strada si oltrepassano i prati entrando in un bosco misto di betulle faggi e castagni. L'ingresso si trova a monte della strada a meno di 10 metri in linea d'area dall'arteria di comunicazione.
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, di forma leggermente ovoidale, misura 1 metro per 80 centimetri. Come tutta la grotta, si apre nel conglomerato.
Subito oltre l'ingresso, si incontra un breve cunicolo da cui probabilmente penetra acqua nei periodi di massima piovosità. Poco oltre il pozzo si restringe assumendo la forma di una fessura di forma vagamente triangolare per poi sfociare in una stanzetta sormontata da uno stretto camino cieco. Alla base, in direzione NE, si apre una nicchia semi circolare dalla base ricolma di argilla, in cui sono strate trovate le ossa di un capriolo. La grotta ha poche e piccole concrezioni.
Rilievo Completo - 1:100 - Effettuato in data: 14-06-2009
Foto
Data dello scatto: 31-10-2016

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Targhetta
Data dello scatto: 31-10-2016

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Panoramica
Data dello scatto: 31-10-2016

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Vogrig Cristian

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Descrizione inquadratura: Ingresso con targhetta
Tipo inquadratura: Ingresso