Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7369 - Grotta senza Targa

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta senza Targa
Nome principale sloveno
Numero catasto 7369
Numero catasto storico 6409VG
Numero totale ingressi 2

Scopritori
Data scoperta
Scopritore Marini - Dario
Gruppo scopritore FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Data scoperta
Scopritore Lanza - Giorgio
Gruppo scopritore FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109044 - San Giovanni al Timavo
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5071067,0
Longitudine Gauss-Boaga 2412351,0
Latitudine WGS-84 45° 47' 4,4322" (45,7845645)
Longitudine WGS-84 13° 36' 54,1971" (13,61505474)
Latitudine UTM WGS-84 5071044,2
Longitudine UTM WGS-84 392345,3
Quota ingresso 213
Data esecuzione posizione 04-02-2004
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1 x 1,1 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 3.2
Autore posizione Marini Dario
Gruppo appartenenza FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 194
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni Non visibili prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si trova al centro di un solco tra il Monte Ter e il Monte Frščak.
Descrizione dei vani interni della cavità In origine doveva esistere un pozzo naturale che i soldati austriaci hanno allargato nella speranza che esso portasse a qualche vano più ampio. Vanificata questa possibilità, i militari hanno scavato dalla base del salto una galleria che sbocca in superficie poco più a valle; davanti a questo ingresso, costituito da un cunicolo impraticabile, vi è un manufatto in cemento di cui non si comprende la funzione, sul quale è visibile un incavo di forma quadrata dove vi doveva essere una targa. Le pareti del breve pozzo sono molto accidentate e di dubbia solidità.
Rilievo Completo - 1:150 - Effettuato in data: 04-02-2004
Foto
Data dello scatto: 06-06-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Descrizione inquadratura: Ingresso 1
Data dello scatto: 06-06-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Descrizione inquadratura: Ingresso 1
Data dello scatto: 06-06-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Descrizione inquadratura: Ingresso A
Data dello scatto: 06-06-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: De Palo Gianni

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Descrizione inquadratura: Ingresso A
Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino