Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7286 - Pozzo ZT 05 a S di Zuc Torondo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo ZT 05 a S di Zuc Torondo
Nome principale sloveno
Numero catasto 7286
Numero catasto storico 4356FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 30-09-2007
Scopritore Bottoli - Costantino
Gruppo scopritore GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Data scoperta 30-09-2007
Scopritore Citter - Claudio
Gruppo scopritore GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Budoia
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064062 - Monte Colombera
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5109205,0
Longitudine Gauss-Boaga 2326142,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 31,2775" (46,10868819)
Longitudine WGS-84 12° 29' 29,139" (12,49142749)
Latitudine UTM WGS-84 5109183,0
Longitudine UTM WGS-84 306138,4
Quota ingresso 1745
Data esecuzione posizione 01-10-2007
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 6 x 3m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 18
Autore posizione Bottoli Costantino
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 10
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 20
Dislivello totale 20
Quota fondo 1725
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal rifugio Arneri si prende il sentiero CAI 993 verso casera Palantina. Circa cinquecento metri dopo la pista da sci si abbandona il sentiero e si sale verso la cima dello Zuc Torondo. Dopo circa 150 metri c'è la cavità, di non facile individuazione. A 100 metri a SW c'è una grande voragine (cavità n° reg. 3779).
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità si presenta con un ingresso pressoché triangolare di 5 x 3 metri, dopo poco si restringe presentando la sua reale morfologia di fessura verticale, lunga e stretta. Verso la metà la cavità si restringe ed un masso lascia aperto un passaggio di soli m 1 x 1,50, poi si riallarga. Sul fondo una saletta con pavimento inclinato e materiale di frana. Tra i blocchi è visibile una fessura che funge da scarico delle acque.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 30-09-2007
Foto
Data dello scatto: 16-06-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Data dello scatto: 16-06-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile