Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7281 - Grotta a S di Sella Mandrizze

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta a S di Sella Mandrizze
Nome principale sloveno
Numero catasto 7281
Numero catasto storico 4351FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 12-06-2008
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Data scoperta 12-06-2008
Scopritore Miniussi - Elisabetta
Gruppo scopritore SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Alpi Carniche
Provincia Udine
Comune Pontebba
Tipo carta < 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 032032 - Creta di Aip
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5157405,0
Longitudine Gauss-Boaga 2385662,0
Latitudine WGS-84 46° 33' 23,6473" (46,55656869)
Longitudine WGS-84 13° 14' 50,5396" (13,24737212)
Latitudine UTM WGS-84 5157381,2
Longitudine UTM WGS-84 365658,2
Quota ingresso 1846
Data esecuzione posizione 21-07-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,5m x 0,5m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 10.5
Autore posizione Maffei Maurizio
Gruppo appartenenza SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 20
Sviluppo spaziale 32
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10.5
Dislivello totale 10.5
Quota fondo 1849.5
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si parte dalla Caserma della Finanza che si trova sulla strada per Passo Pramollo e si prosegue lungo lo sterrato che porta alla Casera Winkel. Da qui si continua lungo il sentiero che conduce alla Ferrata Cortin. Circa dopo un chilometro si incontra un bivio. Seguire il sentiero che dirige decisamente a E, divergendo da quello principale che porta invece alla cima del Monte Cavallo. Questo sentiero meno frequentato, porta ad un altopiano alle spalle delle verticali pareti Nord del Monte Cavallo. Qui, a pochi metri dal confine Austriaco, in una zona di calcare molto fratturato, tra massi di frana, si trova l'ingresso di questa piccola cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità si apre tra massi di calcare ammucchiati in forma caotica. Subito dopo l'ingresso si trovano due prosecuzioni: una in direzione NW ed una più stretta in direzione NE. Da entrambe le direzioni si susseguono una serie di salti, intervallati da piccoli terrazzi ricolmi di detrito. Oltrepassati alcuni restringimenti, i due rami si ricollegano alla base della grotta. Date le esigue dimensioni, la cavità è interamente percorribile senza l'uso di attrezzatura.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 06-07-2008
Foto
Data dello scatto: 14-07-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 21-07-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Data dello scatto: 21-07-2019

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Maffei Maurizio

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Tipo inquadratura: Ingresso