Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7221 - Pozzetto a SW della Risorgiva dello Star Cedat

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzetto a SW della Risorgiva dello Star Cedat
Nome principale sloveno
Numero catasto 7221
Numero catasto storico 4293FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 06-06-2005
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Leonardo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067073 - San Leonardo
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5107524,0
Longitudine Gauss-Boaga 2406844,0
Latitudine WGS-84 46° 6' 42,1239" (46,11170109)
Longitudine WGS-84 13° 32' 8,2551" (13,53562642)
Latitudine UTM WGS-84 5107500,7
Longitudine UTM WGS-84 386839,0
Quota ingresso 204
Data esecuzione posizione 01-10-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1 x 1
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6.4
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Autore posizione Aviani Umberto
Gruppo appartenenza FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 1.6
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6.4
Dislivello totale 6.4
Quota fondo 197.6
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Oltrepassato il paese di San Leonardo in direzione Altana, si lascia il mezzo di trasporto in prossimità della prima curva a gomito da cui inizia la salita verso Altana e Castelmonte .
Si prende una stada forestale che inizia a metà della curva e la si percorre costeggiando un torrente. Dopo circa 100 metri, si deve scendere nell'alveo del torrente e risalire il ripido versante opposto (sinistra orografica) sino ad intercettare, una strada forestale che di dirige verso Sud. Dopo alcune centinaia di metri si incontra, sul bordo destro della strada, questo angusto inghiottitoio, l'ingresso del quale ha poco più di un metro di diametro .
Descrizione dei vani interni della cavità Il modesto pozzetto è un inghiottitoio che si è aperto negli ultimi due anni. La parte iniziale è formata solo da terra, pertanto è probabile che venga modificata nel tempo dato che con gli eventi meteorici, continua a sbriciolarsi e depositarsi sul fondo. A metà discesa, si incontra la roccia, che forma una strettoia molto impegnativa passata la quale si giunge alla fine del pozzo, sul fondo detritico dove non c'è alcuna possibilità di prosecuzione.
Rilievo Completo - 1:100 - Effettuato in data: 01-10-2005