Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7207 - Pozzo 10 nei Chiadins del Burlat

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 10 nei Chiadins del Burlat
Nome principale sloveno
Numero catasto 7207
Numero catasto storico 4281FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 17-10-2004
Scopritore Torre - Antonio
Gruppo scopritore PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Socchieve
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 048074 - Monte Valcalda
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5134731,0
Longitudine Gauss-Boaga 2354179,4
Latitudine WGS-84 46° 20' 44,2918" (46,34563662)
Longitudine WGS-84 12° 50' 41,9325" (12,84498125)
Latitudine UTM WGS-84 5134708,1
Longitudine UTM WGS-84 334175,8
Quota ingresso 1610
Data esecuzione posizione 17-10-2004
Affidabilità posizione
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 2 x 1
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4.7
Autore posizione Benedetti Gianni
Gruppo appartenenza GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 1605
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso No
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Percorrendo il sentiero CAI n°803 che da Malga Pezzeit conduce alla Casera Teglara, si entra nell'anfiteatro denominato Chiadin del Burlat, situato tra i monti Burlat, Valcalda e Teglara.
Dalla prima conca erbosa si prosegue verso Sud lungo il sentiero, che costeggia una collinetta con pini mughi (quotata 1616,4 sulla CTR 1:5000).
A breve distanza dalla cima, verso Sud, si trova la cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità Piccolo pozzetto senza possibilità di prosecuzione, impostato lungo una frattura orientata circa N/S
Rilievo Completo - Primo rilievo - 1:100 - Effettuato in data: 17-10-2004