Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7206 - Pozzo 8° nel Chiadin del Burlat

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 8° nel Chiadin del Burlat
Nome principale sloveno
Numero catasto 7206
Numero catasto storico 4280FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-2004
Scopritore Umek - Michele
Gruppo scopritore GTS - Gruppo Triestino Speleologi

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Socchieve
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 048074 - Monte Valcalda
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5134763,3
Longitudine Gauss-Boaga 2353671,2
Latitudine WGS-84 46° 20' 44,8892" (46,34580256)
Longitudine WGS-84 12° 50' 18,1328" (12,83837022)
Latitudine UTM WGS-84 5134740,4
Longitudine UTM WGS-84 333667,6
Quota ingresso 1692
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4.5
Autore posizione Benedetti Gianni
Gruppo appartenenza GTS - Gruppo Triestino Speleologi
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 8
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 1687
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Percorrendo il sentiero CAI n° 803 che da Malga Pezzeit conduce alla Casera Teglara, ad un certo punto si entra in un anfiteatro denominato "Chiadin del Burlat", situato tra i monti Burlat, Valcalda e Teglara. Dalla prima conca erbosa, poco sopra il sentiero, bisogna risalire l'anfiteatro in direzione delle conca più alta; raggiuntala in corrispondenza di una piccola elevazione rocciosa, si trova l'ingresso delle cavità.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è composta da due fratture (VAL8 e VAL8bis) distanti pochi metri, probabilmente collagate, ed aventi direzione NW-SE. In quella situata più a Sud (VAL8) , la più profonda delle due, si apre uan fessura in frana da cui fuoriesce una sensibile corrente d'aria.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 18-09-2004