Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7112 - Punkosdi Barlang

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Punkosdi Barlang
Nome principale sloveno
Numero catasto 7112
Numero catasto storico 4213FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-1998
Scopritore Non specificato -
Gruppo scopritore GT - Gortani Team

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Alpi Giulie
Provincia Udine
Comune Chiusaforte
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 050024 - Stretti
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5137688,0
Longitudine Gauss-Boaga 2401142,0
Latitudine WGS-84 46° 22' 55,5766" (46,3821046)
Longitudine WGS-84 13° 27' 15,3636" (13,45426768)
Latitudine UTM WGS-84 5137664,2
Longitudine UTM WGS-84 381137,6
Quota ingresso 1688
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Mikolic Umberto
Gruppo appartenenza CGEB - Commissione Grotte Eugenio Boegan
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 700
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 12
Dislivello negativo 36
Dislivello totale 48
Quota fondo 1652
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre in parete a circa 20 metri d'altezza ed è in parte celata da un albero.
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di una cavità ad andamento orizzontale. Inizialmente presenta una bassa galleria che dopo 25 metri, in prossimità di un tratto verticale, si ingrandisce fino a diventare un comodo meandro. Dopo altri 35 metri una comoda strettoia in frana in salita conduce alla base di un imponente camino. Dopo una risalita di quasi 4 metri, la galleria prosegue con un tratto caratterizzato da due laghetti. Dopo una quarantina di metri a destra una stretta fessura discendente con un forte vento diviene ben presto impercorribile. Dopo altri 10 metri, sempre sulla destra, un rametto di quasi 20 metri termina in frana, dove è stato tentato un paziente lavoro di disostruzione senza esiti positivi. Proseguendo per la galleria principale, dopo 30 metri si giunge su un pozzo camino, facilmente oltrepassabile tenendosi sul lato destro. La galleria prosegue con un tratto alquanto largo che presenta verso destra un rametto con un camino. Dopo una quindicina di metri si giunge ad un bivio. A destra continua una galleria che dopo una ventina di metri termina con uno stretto cunicolo. A sinistra, dopo un breve tratto discendente, si imbocca uno stretto meandro in salita che si è percorso per una ventina di metri.

NOTA DEL 01/02/2007:
in seguito ad un confronto con le grotte degli ungheresi questa cavità risulta precedentemente rilevata dal Gortani Team nel 1998 con il nome di Punkosdi Barlang registrata come revisione della pianta nel Registro Iscrizioni del 2007.

AGGIORNAMENTO RILIEVO DEGLI UNGHERESI:
La grotta gran parte si estende orizzontalmente, caratterizzata da meandri e cunicoli bassi freatici. La parte inattiva va collegata da un meandro strettissimo seguito da pozzi (P8, P25) periodicamente attivo. I punti terminali si stringono e finiscono in frana, dove si sente l'aria. La connessione pretesa con l'Abisso Gortani deve essere nella direzione di Fás-kürt?, dove la grotta si avvicina a 50 metri. L'esplorazione rende difficile lo strettissimo meandro di 60 metri.

NOTA SULLO SVILUPPO del 13/02/2007: è in corso di verifica, risulterebbe circa 420 metri.
Foto
C'è la foto foto _immagine_RcfuCv.jpg in DB per la cavità selezionata, ma non riesco a reperire i files su file system