Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7008 - Grotticella 3° di Pradolino

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotticella 3° di Pradolino
Nome principale sloveno
Numero catasto 7008
Numero catasto storico 4132FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 08-06-2003
Scopritore Suppan - Ferdinando
Gruppo scopritore SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Data scoperta 08-06-2003
Scopritore Bosco - Fabrizio
Gruppo scopritore GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Pulfero
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 050142 - Stupizza
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5118566,0
Longitudine Gauss-Boaga 2401179,0
Latitudine WGS-84 46° 12' 36,2911" (46,21008085)
Longitudine WGS-84 13° 27' 34,4773" (13,45957703)
Latitudine UTM WGS-84 5118542,6
Longitudine UTM WGS-84 381174,3
Quota ingresso 550
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Bosco Fabrizio
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 17
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 3.5
Dislivello negativo
Dislivello totale 3.5
Quota fondo 550
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni inaccessibili
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Partendo dall'abitato di Stupizza, si percorre il sentiero che attraversa la Valle di Pradolino. Giunti ai ruderi dell'antico abitato, innanzi al sentiero CAI che conduce alla cima del Monte Mia, si scende sino a raggiungere un ghiaione che si trova sotto il versante SE del Monte Vogu. Lo si risale per quasi 100 metri di dislivello sino alla base della parete rocciosa, dove a circa 6 metri d'altezza si apre l'ampio ingresso della grotta.
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di una cavità ad andamento suborizzontale. Consiste in una caverna dall'ampio ingresso che restringe rapidamente. Termina in piccole fessure non percorribili e ostruite da materiale di crollo di discrete dimensioni. Poco dopo aver superato metà della lunghezza della cavità sulla destra si incontra uno stretto e basso cunicolo, che finisce dopo pochi metri con una fessura non praticabile. Sono presenti alcune concrezioni tutte in fase senile.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 29-12-2004