Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 70 - Grotta ai piedi del Monte Cocusso

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta ai piedi del Monte Cocusso
Nome principale sloveno
Numero catasto 70
Numero catasto storico 29VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110151 - Grozzana
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5054564,0
Longitudine Gauss-Boaga 2432268,0
Latitudine WGS-84 45° 38' 19,9355" (45,63887097)
Longitudine WGS-84 13° 52' 27,1321" (13,87420335)
Latitudine UTM WGS-84 5054541,2
Longitudine UTM WGS-84 412261,7
Quota ingresso 399
Data esecuzione posizione 14-10-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.70x1.00 m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Sgambati Alessandro
Gruppo appartenenza ISP FOR - Ispettorato Ripartimentale Foreste
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 50
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 10
Dislivello totale 10
Quota fondo 389
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità L'imbocco della grotta è costituito da una stretta fenditura che si apre in una vasta distesa prativa. La base del piccolo pozzo inclinato è data dalla sommità di un erto cono detritico, cosparso di rottami, che si estende in un antro di modeste proporzioni. All'estremità di questo si incontra ancora una breve caverna, mentre a ridosso della parete Ovest si sviluppa una complicatissima serie di bassi vani collegati da stretti passaggi. Sul lato opposto si ergono alcuni imponenti gruppi colonnari, tra i quali si cela una bella diramazione che termina con due gradini superabili senza attrezzi.
Nella parte più interna della cavità si nota ancora la scritta, ben conservata, fatta in occasione della prima esplorazione della SAG nel 1895.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 19-10-1966
Foto
Data dello scatto: 15-01-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Data dello scatto: 15-01-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Data dello scatto: 31-08-2006

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Grillo Barbara

Gruppo di appartenenza: RIP.REG. - Riposizionamento Regionale

Data dello scatto: 31-08-2006

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Grillo Barbara

Gruppo di appartenenza: RIP.REG. - Riposizionamento Regionale

Descrizione inquadratura: esterno con ingresso