Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 7 - Grotta di Barman

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Barman
Nome principale sloveno
Numero catasto 7
Numero catasto storico 37FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Resia
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049084 - Monte Canin
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5133468,0
Longitudine Gauss-Boaga 2388411,0
Latitudine WGS-84 46° 20' 30,4363" (46,34178787)
Longitudine WGS-84 13° 17' 23,8822" (13,28996729)
Latitudine UTM WGS-84 5133444,5
Longitudine UTM WGS-84 368406,8
Quota ingresso 675
Data esecuzione posizione 01-05-2005
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 5 x 1,5
Tipo ingresso Galleria
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Razzuoli Massimo
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 205
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 51
Dislivello negativo
Dislivello totale 51
Quota fondo 675
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso Si
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal parcheggio in località Lischiazze, si percorre il sentiero CAI 703, costegginado il Rio Barman per 800m circa.
Sulla destra sotto le pareti si intravede l'ingresso della cavità
Descrizione dei vani interni della cavità L'ingresso, una spaccatura inclinata lunga 12 metri, porta in una galleria lunga 30 metri, scavata nei giunti di stratificazione, che al suo termine incontra una diaclasi orientata, grosso modo, Nord-Sud. Il Ramo Nord, lungo una ventina di metri, presenta una morfologia uniforme ed è largo in media 2 metri e alto 7 metri, terminando con un piccolo vano finale. Il Ramo Sud presenta un andamento più variato: attraverso un corridoio inizialmente semiostruito da un grosso masso si giunge ad un passaggio basso oltre il quale si trova un vano spazioso sormontato da un ampio camino. Poco oltre, la direzione della galleria, sinora costantemente verso Sud, devia verso Ovest e continua con un breve tratto che poi si restringe.
Superata questa strettoia si arriva ad un terrazzino ed alla seconda risalita.
La cavita' prosegue sempre in direzione Ovest con anguste gallerie che terminano in un piccolo vano seguendo la morfologia principale della grotta.
Rilievo Completo - 1:500 - Effettuato in data: 01-05-2005
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Interno

Autore foto: Gherlizza Franco

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Descrizione inquadratura: ingresso dall'interno