Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 69 - Burrone presso Basovizza

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Burrone presso Basovizza
Nome principale sloveno
Numero catasto 69
Numero catasto storico 118VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Trieste
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110113 - Padriciano
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5056268,7
Longitudine Gauss-Boaga 2431862,3
Latitudine WGS-84 45° 39' 14,976" (45,65416)
Longitudine WGS-84 13° 52' 7,284" (13,86869)
Latitudine UTM WGS-84 5056245,8
Longitudine UTM WGS-84 411856,0
Quota ingresso 390
Data esecuzione posizione 17-03-2015
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 5 x 8
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 36
Autore posizione Manzoni Marco
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 15
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 46
Dislivello totale 46
Quota fondo 344
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità Questo ampio baratro è circondato da una fitta pineta e un lungo diaframma roccioso separa, dal salto principale, un pozzo più stretto dal quale è conveniente effettuare la discesa. Raggiunto il fondo piatto e detritico è possibile proseguire, attraverso una stretta fenditura nella parete, in due vani sormontati da alti camini, nei quali si deve scendere con molta cautela superando dei salti formati da pietrame incastrato e pericolante.
Nella grotta giaceva una gran quantità di ordigni esplosivi di vario genere che sono stati rimossi dal Gruppo Rastrellatori.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 26-08-1957
Foto
Data dello scatto: 17-03-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Dal Maso Alberto

Gruppo di appartenenza: AXXXO - Associazione XXX Ottobre

Data dello scatto: 17-03-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Dal Maso Alberto

Gruppo di appartenenza: AXXXO - Associazione XXX Ottobre

C'è la foto foto _immagine_Z6L9f5.jpg in DB per la cavità selezionata, ma non riesco a reperire i files su file system