Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6879 - Pozzo 7° a SE del Col di Arneri

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 7° a SE del Col di Arneri
Nome principale sloveno
Numero catasto 6879
Numero catasto storico 4029FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 24-08-2004
Scopritore Tunini - Davide
Gruppo scopritore SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Data scoperta 24-08-2004
Scopritore Stocker - Ugo
Gruppo scopritore SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Aviano
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064073 - Piancavallo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108721,1
Longitudine Gauss-Boaga 2326890,3
Latitudine WGS-84 46° 6' 16,378" (46,10454944)
Longitudine WGS-84 12° 30' 4,672" (12,50129778)
Latitudine UTM WGS-84 5108699,1
Longitudine UTM WGS-84 306886,7
Quota ingresso 1552
Data esecuzione posizione 01-01-2014
Affidabilità posizione
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 6,5 x 8,4m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 9
Autore posizione Casagrande Alberto
Gruppo appartenenza USP - Unione Speleologica Pordenonese
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12.9
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 1543
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si sale lungo la pista da scii nazionale del Piancavallo fino a quota 1460 m, dove la pista si biforca ricongiungendosi poco più avanti a quota 1495 m. A Nord di questo congiungimento circa dopo 100 metri si abbandona la pista salendo lungo il pendio di destra in direzione NE. L'ampio ingresso della grotta si trova sul bordo superiore di un pendio piuttosto pronunciato. Data la caotica situazione geologica e vegetativa della zona si consiglia di utilizzare il GPS per trovare l'ingresso.
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di una breve cavità ad andamento verticale con un ingresso semicircolare molto ampio caratterizzato su un lato da una rientranza lunga quanto tutto il pozzo e sormontata da un enorme masso. Ci sono due evidenti fratture opposte l'una all'altra: la prima a 2 metri dall'ingresso è lunga 2 metri ed è chiusa nella parte terminale da massi; la seconda a 4 metri dalla base procede per 2,5 metri prima di restringere sino a diventare impraticabile.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 24-08-2004
Foto
Data dello scatto: 01-01-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese

Data dello scatto: 01-01-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Casagrande Alberto

Gruppo di appartenenza: USP - Unione Speleologica Pordenonese