Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6813 - Pozzo 1° presso l'Abisso Y

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 1° presso l'Abisso Y
Nome principale sloveno
Numero catasto 6813
Numero catasto storico 3972FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-05-2003
Scopritore Bottoli - Costantino
Gruppo scopritore GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Caneva
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 064092 - Piano del Cansiglio
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5103328,0
Longitudine Gauss-Boaga 2319959,0
Latitudine WGS-84 46° 3' 14,6396" (46,05406655)
Longitudine WGS-84 12° 24' 50,3005" (12,41397237)
Latitudine UTM WGS-84 5103306,2
Longitudine UTM WGS-84 299955,4
Quota ingresso 1035
Data esecuzione posizione 01-08-2003
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1,5m x 1,5m
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 31
Autore posizione Bottoli Costantino
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 3
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 32
Dislivello totale 32
Quota fondo 1003
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Per raggiungere la cavità conviene partire dal Ristorante Capanna Genziana e percorrere la strada bianca, chiusa da una sbarra, che va verso la “Lama dei Negadi”. Quando la strada inizia a curvare la si abbandona e ci si inoltra nel bosco verso sinistra fino ad incontrare una mulattiera non facile da individuare. La si percorre per circa 600 metri fino a raggiungere una zona fortemente carsificata caratterizzata da doline ad imbuto. La grotta si trova sul fianco di una di queste depressioni a pochi metri dall'Abisso Y (6811/3970FR) e dal Pozzo 2° presso l'Abisso Y (6812/3971FR).
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di una cavità ad andamento verticale costituita da un unico pozzo quasi perfettamente verticale profondo 31 metri con una sezione di 2 metri pressoché costante. Fa parte di un sistema di tre pozzi (in catasto come 6811/3970FR Abisso Y e 6812/3971FR Pozzo 2° presso l'Abisso Y) situati a breve distanza l'uno dall'altro ma senza un passaggio praticabile tra loro.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-08-2003
Foto
Data dello scatto: 02-06-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile

Data dello scatto: 02-06-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Bottoli Costantino

Gruppo di appartenenza: GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile