Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6776 - Pozzo del Trattore

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo del Trattore
Nome principale sloveno
Numero catasto 6776
Numero catasto storico 6295VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Goriziano
Provincia Gorizia
Comune Doberdò del Lago / Doberdob
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 088113 - Cippo Corridoni
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5078645,0
Longitudine Gauss-Boaga 2405610,0
Latitudine WGS-84 45° 51' 5,9929" (45,85166469)
Longitudine WGS-84 13° 31' 35,6423" (13,5265673)
Latitudine UTM WGS-84 5078622,2
Longitudine UTM WGS-84 385604,6
Quota ingresso 98
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Ostruito
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 12.4
Autore posizione Devetta Claudio
Gruppo appartenenza TALPE - Jamarski klub Kraški krti/Gruppo Speleologico Talpe del Carso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 3
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 12.4
Dislivello totale 12.4
Quota fondo 85.6
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne No
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso A circa metà strada tra Doberdò del Lago e la Corsara presso le Alture di Palazzo, si trovano due vigneti. La grotta si trova a pochi passi dalla strada nella vigna posta a Sud.
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di una modesta cavità ad andamento verticale costituita essenzialmente da un pozzo d'accesso di 12,4 m privo di concrezioni. Venne segnalata dal proprietario del terreno che improvvisamente vi sprofondò con una ruota del suo trattore. L'ingresso è stato allargato con lavori di estrazione di massi e terra. A causa delle difficoltà che si sono venute a creare nel proseguimento lo scavo è stato abbandonato.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 15-06-2003