Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6771 - Pozzo della Trincea

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo della Trincea
Nome principale sloveno
Numero catasto 6771
Numero catasto storico 6290VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Goriziano
Provincia Gorizia
Comune Doberdò del Lago / Doberdob
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 088151 - Bonetti
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5077983,0
Longitudine Gauss-Boaga 2407776,0
Latitudine WGS-84 45° 50' 45,8314" (45,84606427)
Longitudine WGS-84 13° 33' 16,5974" (13,5546104)
Latitudine UTM WGS-84 5077960,2
Longitudine UTM WGS-84 387770,5
Quota ingresso 158
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 5
Autore posizione Bruzzechesse Marco
Gruppo appartenenza TALPE - Jamarski klub Kraški krti/Gruppo Speleologico Talpe del Carso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 5
Dislivello totale 5
Quota fondo 153
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Partendo dalla Via Vallone di Doberdò del Lago e proseguendo per la strada bianca che porta al Colle Nero, si raggiunge un incrocio nei pressi dell'ultimo edificio disabitato ad Est del paese. Si continua lungo la carrareccia verso ENE fino a raggiungere un nuovo incrocio dopo circa 300 m. Seguendo la carrareccia verso Nord per circa 270 m si arriva ad un bivio. Proseguendo esattamente verso Est per 80 m, si incontra una trincea. Il pozzo con due entrate è situato sul fondo della stessa.
Descrizione dei vani interni della cavità Si tratta di un modesto pozzo concrezionato. Il fondo consiste attualmente in una sorta di discarica con scatolette e materiale vario lasciato dai militari durante la Prima Guerra Mondiale.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 30-01-2003