Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6713 - Grotta del Pappagallo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta del Pappagallo
Nome principale sloveno
Numero catasto 6713
Numero catasto storico 6269VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 110051 - Sgonico
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5064436,0
Longitudine Gauss-Boaga 2420073,0
Latitudine WGS-84 45° 43' 33,803" (45,72605638)
Longitudine WGS-84 13° 42' 56,6507" (13,7157363)
Latitudine UTM WGS-84 5064413,2
Longitudine UTM WGS-84 400067,1
Quota ingresso 222
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 3
Autore posizione Fratnik Enrico
Gruppo appartenenza GGCD - Gruppo Grotte Carlo Debeljak
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 5.3
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 11
Dislivello totale 11
Quota fondo 211
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si percorre la strada provinciale che da Prosecco conduce ad Aurisina fino ad 1, 200 Km dal bivio che porta a Gabrovizza. A questo punto si prende un bivio sul lato destro fino a raggiungere il cavalcavia della grande viabilità. Terminata la strada asfaltata si prosegue a sinistra lungo una strada sterrata. Si continua lungo questa fino a superare il sottopasso autostradale. Andando alla sinistra della cabina elettrica si entra all'interno di una dolina e sul suo fianco destro dopo circa 20 metri si trova l'ingresso della grotta.
Descrizione dei vani interni della cavità E' una fessura verticale impostata lungo una frattura diretta NNW - SSE. Presenta un pozzo d'accesso di 3 metri per una larghezza di 1, 3 metri e uno interno di 5 metri raggiungibile dopo 3 metri di china detritica.
Non ci sono prosecuzioni.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 28-04-2002