Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6666 - Grotta sul Riul Plere

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta sul Riul Plere
Nome principale sloveno
Numero catasto 6666
Numero catasto storico 3889FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Villa Santina
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 048044 - Assais
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5139582,0
Longitudine Gauss-Boaga 2360714,0
Latitudine WGS-84 46° 23' 26,9979" (46,39083274)
Longitudine WGS-84 12° 55' 41,506" (12,9281961)
Latitudine UTM WGS-84 5139558,9
Longitudine UTM WGS-84 340710,3
Quota ingresso 665
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Busolini Cristian
Gruppo appartenenza GORTANI - Gruppo Speleologico Carnico M. Gortani
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 23.2
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6.9
Dislivello totale 6.9
Quota fondo 658.1
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Partendo dall'abitato di Assais sopra Verzenis si prosegue verso gli ultimi stavoli, che si trovano alla fine della strada asfaltata. A questo punto si abbandona la macchina e si prosegue verso Le Plere (versante verso Villa). Si sale sulla galleria dell'acquedotto e si continua per un sentiero scosceso sulla destra. Dopo di che si risale un piccolo pendio che porta ad un sentiero poco segnato sulla destra. Questo prosegue verso l'interno di un canale a NNW della presa. L'ingresso della cavità si trova al centro del canale sul letto di un torrente saltuario tra i massi.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità consiste in una serie di condotte interne a morfologia vadosa con uno sviluppo prevalentemente suborizzontale in direzione NW – SE. Gli ambienti interni non sono generalmente grandi tranne la sala finale. La cavità riprende ad essere attiva solo in occasione di abbondanti piogge. Può essere considerata come nuovo contributo speleologico alla conoscenza del sistema della presa delle Plere.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 13-09-2001