Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6529 - Grotta 1° sotto la strada Forestale di Val Planecis

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta 1° sotto la strada Forestale di Val Planecis
Nome principale sloveno
Numero catasto 6529
Numero catasto storico 3796FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Udine
Comune Trasaghis
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049094 - Stalli Chian da Forchia
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5127733,9
Longitudine Gauss-Boaga 2369058,5
Latitudine WGS-84 46° 17' 10,248" (46,28618)
Longitudine WGS-84 13° 2' 25,692" (13,04047)
Latitudine UTM WGS-84 5127710,9
Longitudine UTM WGS-84 349054,5
Quota ingresso 562
Data esecuzione posizione 30-05-2015
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.4 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 4
Autore posizione Gobessi Stefano
Gruppo appartenenza FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 20
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6
Dislivello totale 6
Quota fondo 556
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si percorre la strada forestale di Val Planecis fino alle prime casere, poi si scende lungo un sentiero non facilmente individuabile posto sulla sinistra della strada. Dopo essere scesi per una cinquantina di metri, sulla sinistra del sentiero si nota un avvallamento: l'ingresso della grotta è posto lungo una frattura.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità si apre con un pozzetto che conduce ad una galleria lunga circa 10m.
Sempre alla base del pozzo d'accesso, sulla sinistra, un ramo laterale termina con una strettoia oltre alla quale si intravede una prosecuzione. Lungo la galleria principale, invece, a circa 5m dall'inizio, si apre sulla destra, un secondo ramo laterale che, però, chiude subito.
Nella cavità sono stati trovati resti di animali.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 26-03-1998
Foto
Data dello scatto: 30-05-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo

Data dello scatto: 30-05-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Gobessi Stefano

Gruppo di appartenenza: FJ - Associazione Speleologica Forum Julii Speleo