Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6509 - Pozzo G7

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo G7
Nome principale sloveno
Numero catasto 6509
Numero catasto storico 3776FR
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-12-2000
Scopritore Premiani - Furio
Gruppo scopritore GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Resia
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 049081 - Monte Musi
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5131680,0
Longitudine Gauss-Boaga 2390005,0
Latitudine WGS-84 46° 19' 33,6399" (46,32601107)
Longitudine WGS-84 13° 18' 40,1992" (13,31116645)
Latitudine UTM WGS-84 5131656,5
Longitudine UTM WGS-84 370000,7
Quota ingresso 1610
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 12.6
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 17
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 12.6
Dislivello totale 12.6
Quota fondo 1597.4
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso L'ingresso della cavità è ubicato a SW del circo glaciale di quota 1494.3. Partendo dal piano erboso che si sviluppa sul fianco W del menzionato circo glaciale, si seguono le tracce marcate di vernice rossa le quali, indicando un vecchio sentiero dei cacciatori locali, portano al pianoro di quota 1650. Giunti alla Caverna Grande (5006-2776FR) si prosegue in direzione W, lungo degli scoscesi canalini segnati con vernice rossa, fino alla zona dove si aprono gli imbocchi di altre cavità e più in basso dell'Abisso del Ghiaccio (5282-2919FR).
La cavità si apre vicino al sentiero.
Descrizione dei vani interni della cavità Ampio pozzo dalle pareti lisce, il cui fondo è occupato da un deposito di neve scaricata dalle ripide pareti sovrastanti.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-12-2000