Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6501 - Cavernetta Idrica

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Cavernetta Idrica
Nome principale sloveno
Numero catasto 6501
Numero catasto storico 6207VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109041 - Malchina
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5071819,0
Longitudine Gauss-Boaga 2415750,0
Latitudine WGS-84 45° 47' 30,6677" (45,79185213)
Longitudine WGS-84 13° 39' 30,9839" (13,65860665)
Latitudine UTM WGS-84 5071796,1
Longitudine UTM WGS-84 395744,3
Quota ingresso 174
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 7
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 1
Dislivello totale 1
Quota fondo 173
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre sul pendio di un'ampia dolina, tra ruderi di costruzioni Austro Ungariche della Prima Guerra Mondiale.
Descrizione dei vani interni della cavità Piccola caverna che non mostra segni di adattamenti interni, mentre nella depressione antistante vi sono alcune opere in cemento che forse servivano a convogliare nella grotta l'acqua piovana, che tuttora ristagna in un piccolo bacino situato all'estremità del vano.
Sul frontone sopra l'imbocco vi sono alcuni massi pericolanti ed il rinvenimento di alcune cartucce testimonia l'occasionale frequentazione da parte dei cacciatori.
Assenza di concrezioni.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 19-12-2000
Foto
Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino