Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6494 - Pozzo Cacao 4

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo Cacao 4
Nome principale sloveno
Numero catasto 6494
Numero catasto storico 6200VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110052 - Prosecco
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5062537,8
Longitudine Gauss-Boaga 2422427,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 33,5205" (45,70931124)
Longitudine WGS-84 13° 44' 46,9026" (13,74636184)
Latitudine UTM WGS-84 5062515,0
Longitudine UTM WGS-84 402421,0
Quota ingresso 246
Data esecuzione posizione 12-10-2019
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0.8 x 0.95 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 1.4
Autore posizione Perini Luciano
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 12.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 22
Dislivello totale 22
Quota fondo 224
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso Si
Prosecuzioni Prosecuzioni certe (accessibili)
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Si percorre il sentiero che attraversa il prato (ora per metà interessato da lavori), antistante lo svincolo di Prosecco sulla S.S.n°202 Triestina, vicino all'attuale comprensorio dei Mobili Lanza, quindi si prosegue nella boscaglia per una decina di metri in direzione Nord. Sul margine Ovest della prima dolinetta che si incontra sulla propria sinistra, si apre l'imbocco di questo piccolo pozzo, a pochi metri di distanza dall'imbocco del "Pozzo Cacao" (5780/5985VG) che si apre, invece, sul fondo della stessa dolina e ad una decina di metri dal "Pozzo O'Pazzo" (6493-6199VG).
Descrizione dei vani interni della cavità Il pozzo d'accesso, più stretto in origine, ha ora un diametro di circa un metro e termina con una piccola strettoia oltre alla quale si trova un piccolo vano. Sul fondo di questo ambiente si aprono gli ingressi di due pozzi: il primo di questi, che si trova immediatamente sotto alla strettoia d'ingresso, è molto stretto ed ha le pareti completamente erose. Dopo una decina di metri sbocca in un vano più grande, alto circa 5m e largo 1,5m che dà accesso ad un successivo salto, di circa 2,5m che, tra lame di erosione, porta alla massima profondità.
Il secondo pozzo che parte dal fondo del primo vano è nascosto da un diaframma di roccia: la sua profondità è stata solo stimata perché il suo ingresso è ancora impraticabile ma, vista la circolazione d'aria, si stanno continuando gli scavi.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 30-01-2000
Foto
Data dello scatto: 12-10-2019

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Kraus Mauro

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 12-10-2019

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Kraus Mauro

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 12-10-2019

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Kraus Mauro

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto