Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6449 - Grotta 1° a SW del Monte Cripa

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta 1° a SW del Monte Cripa
Nome principale sloveno
Numero catasto 6449
Numero catasto storico 3740FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Taipana
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 050134 - Taipana
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5120895,0
Longitudine Gauss-Boaga 2393275,0
Latitudine WGS-84 46° 13' 46,5879" (46,22960774)
Longitudine WGS-84 13° 21' 23,509" (13,35653028)
Latitudine UTM WGS-84 5120871,7
Longitudine UTM WGS-84 373270,5
Quota ingresso 1020
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Passera Tiziano
Gruppo appartenenza ANF - Associazione Naturalistica Friulana
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 20
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 14.8
Dislivello totale 14.8
Quota fondo 1005.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Da Nimis imboccare la strada che, oltrepassato l'abitato di Torlano, risale la Val Cornappo. Arrivati all'incrocio per Taipana, prendere per quest'ultima ed arrivati in paese proseguire per Platischis (strada a sinistra seguendo le indicazioni segnaletiche).
Dopo circa 3,5 km, oltrepassata di 300m la strada che, sulla sinistra, porta all'abitato di Montemaggiore, si incrocia una strada sulla destra (ex strada militare) che si inoltra nella boscaglia. La si percorre fino ad arrivare sotto alla cima del Monte Namlen, in prossimità dello sbocco del Sentiero Naturalistico del Gorgons CAI, segnato in rosso.
Un centinaio di metri prima, sulla sinistra, una traccia di sentiero si inoltra nella boscaglia; risalirla fino alla sua seconda curva a destra, abbandonarla e dirigersi verso Nord.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità consta di un cunicolo in discesa che, dopo 20m presenta un restringimento che preclude ogni possibile continuazione.
Tutta la cavità è interessata da grossi massi incastrati fra le pareti e talvolta il precario equilibrio degli stessi la rendono estremamente pericolosa.
Non è presente alcun tipo di concrezionamento.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-01-1999