Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 637 - Caverna del Monte S. Leonardo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Caverna del Monte S. Leonardo
Nome principale sloveno
Numero catasto 637
Numero catasto storico 2849VG
Numero totale ingressi 2

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110012 - Samatorza
Tipo posizione Prima Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5068648,9
Longitudine Gauss-Boaga 2420457,9
Latitudine WGS-84 45° 45' 50,4749" (45,76402081)
Longitudine WGS-84 13° 43' 11,3356" (13,71981544)
Latitudine UTM WGS-84 5068626,0
Longitudine UTM WGS-84 400452,0
Quota ingresso 368
Data esecuzione posizione 01-01-2015
Affidabilità posizione
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1 x 0.8 m
Tipo ingresso Cavernetta
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Petruzzi Marco
Gruppo appartenenza SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 15.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 2.8
Dislivello totale 2.8
Quota fondo 365.2
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si trova sulla spalla del Monte S.Leonardo che sovrasta il paese di Samatorza, a pochi merti dal sentiero marcato che porta alla vetta.
Descrizione dei vani interni della cavità L'accesso più agevole è costituito da un basso portale, ingombro di pietrame, ma si può scendere anche da un pozzetto che perfora la volta della caverna, perfettamente rettilinea e pianeggiante, nella quale ci sono evidenti segni di adattamenti eseguiti dai militari austriaci.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 28-02-1958
Foto
Data dello scatto: 01-03-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Magrin Enrico

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Descrizione inquadratura: ingresso principale
Data dello scatto: 01-03-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Magrin Enrico

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Descrizione inquadratura: targhetta ingrsso secondario
Data dello scatto: 01-03-2015

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Magrin Enrico

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Descrizione inquadratura: ingresso secondario
Data dello scatto: 05-03-2015

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Magrin Enrico

Gruppo di appartenenza: SSC LINDNER - Società di Studi Carsici Antonio Federico Lindner

Tipo inquadratura: Esterno

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Interno

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino