Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 635 - Antro di Medeazza

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Antro di Medeazza
Nome principale sloveno
Numero catasto 635
Numero catasto storico 2324VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 109044 - San Giovanni al Timavo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS differenziale
Latitudine Gauss-Boaga 5071960,0
Longitudine Gauss-Boaga 2410766,0
Latitudine WGS-84 45° 47' 32,463" (45,79235084)
Longitudine WGS-84 13° 35' 40,088" (13,5944689)
Latitudine UTM WGS-84 5071937,2
Longitudine UTM WGS-84 390760,4
Quota ingresso 52
Data esecuzione posizione 31-08-2001
Affidabilità posizione 3° gruppo riposizionamento regionale GPS (2001)
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 6,8m x 17m
Tipo ingresso Caverna
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Manzoni Marco
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Autore posizione Rucavina Paolo
Gruppo appartenenza RIP.REG. - Riposizionamento Regionale
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 24
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 9
Dislivello totale 9
Quota fondo 43
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità è costituita da un baratro di forma allungata, accessibile senza attrezzi, all'estremità del quale si apre il portale di una caverna in leggera discesa e con qualche massiccia formazione stalagmitica. Si notano alcuni scavi, eseguiti probabilmente dai militari durante la prima guerra mondiale; la grotta, per la sua struttura e la situazione, potrebbe avere un certo interesse archeologico.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 13-10-1966
Foto
Data dello scatto: 06-02-2013

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Lanza Luca

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Data dello scatto: 06-02-2013

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Lanza Luca

Gruppo di appartenenza: FLONDAR - Gruppo Speleologico Flondar

Tipo inquadratura: Ingresso

Gruppo di appartenenza: CAT - Club Alpinistico Triestino

Tipo inquadratura: Esterno