Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 633 - Grotta di Osgnetto

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Grotta di Osgnetto
Nome principale sloveno
Numero catasto 633
Numero catasto storico 302FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune San Leonardo
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067073 - San Leonardo
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5108883,3
Longitudine Gauss-Boaga 2405824,9
Latitudine WGS-84 46° 7' 25,5415" (46,12376152)
Longitudine WGS-84 13° 31' 19,6218" (13,52211718)
Latitudine UTM WGS-84 5108860,0
Longitudine UTM WGS-84 385820,0
Quota ingresso 170
Data esecuzione posizione 20-06-2011
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 1m x 1m
Tipo ingresso Cunicolo
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Balutto Alceo
Gruppo appartenenza GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 178
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo 9.3
Dislivello negativo 4
Dislivello totale 13.3
Quota fondo 166
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La grotta si apre ad Osgnetto, comune di S. Leonardo, 50m prima del paese, sulla destra del Torrente Cosizza, nella brecciola calcarea eocenica. Per raggiungerla si risale, per una decina di metri, un ripido alveo asciutto di torrente, a sinistra della strada Scrutto-Osgnetto, a 350m dal bivio di Scrutto ed all'altezza del bivio della nuova strada che passa a SE dell'abitato di Osgnetto.
Descrizione dei vani interni della cavità L'angusto ingresso della grotta si apre ai piedi di una paretina rocciosa ed è seguito da un cunicolo delle dimensioni di 1m x 0,50m il quale, dopo uno stretto gomito, continua con un succedersi di allargamenti e restringimenti. La cavità ha un andamento pressoché suborizzontale e funge da risorgente attiva in caso di forti piogge. Lungo il suo sviluppo ed in particolar modo nella parte terminale si trovano dei riempimenti, ma il fondo della galleria principale è comunque interessato principalmente da abbondanti depositi di materiale graviclasico. Nella parte terminale si trovano anche alcuni piccoli bacini d'acqua che apparentemente non sono collegati tra loro, ma dopo un attento esame del rilievo topografico della cavità, possono ora esser considerati tutti collegati e formanti un unico livello di base.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 07-12-1980
Foto
Data dello scatto: 20-06-2011

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone

Data dello scatto: 20-06-2011

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Balutto Alceo

Gruppo di appartenenza: GS VALLI - Gruppo Speleologico Valli del Natisone