Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6130 - Pozzo 2° a S di Prepotischis

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo 2° a S di Prepotischis
Nome principale sloveno
Numero catasto 6130
Numero catasto storico 3520FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Giulie
Provincia Udine
Comune Prepotto
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 067114 - Castelmonte
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5103735,0
Longitudine Gauss-Boaga 2406885,0
Latitudine WGS-84 46° 4' 39,4243" (46,07761786)
Longitudine WGS-84 13° 32' 13,4084" (13,53705789)
Latitudine UTM WGS-84 5103711,7
Longitudine UTM WGS-84 386880,0
Quota ingresso 225
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 13.2
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 13.5
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 28.9
Dislivello totale 28.9
Quota fondo 196.1
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Segnalate prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità si apre sulla destra idrografica del torrente Judrio, nel bosco a Sud dell'abitato di Prepotischis, in un terreno semi pianeggiante.
Alle prime case dell'abitato di Prepotischis si prende un sentiero, facilmente individuabile, che scende verso valle. Giunti ad una linea dell'alta tensione, il sentiero gira a destra; superato un muretto a secco, proseguendo ancora per una decina di metri, si trova l'ingresso.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità, che si sviluppa in un conglomerato molto ben cementato, ha sviluppo verticale ed è costituita da un pozzo meandriforme, con l'asse principale in direzione NE-SW. L'ingresso è stretto e nei primi 2m il pozzetto d'accesso si restringe ulteriormente, rendendo difficoltoso il passaggio. Superato questo tratto iniziale, la cavità si allarga, il pozzo diventa meandriforme, e presenta due terrazzi inclinati, parzialmente coperti da detriti, alle profondità di 8.5m e 10.5m. Per raggiungere la base del pozzo si deve passare una strettoia alla base del secondo terrazzo. Il fondo è coperto da massi di crollo e sulla parete SW sono presenti alcune concrezioni. Sempre su questo lato si apre un pertugio, ad un'altezza di circa 3m dal fondo, oltre al quale si trova una piccola nicchia sul fondo della quale si apre una fessura, al momento inaccessibile, che potrebbe costituire una possibile prosecuzione.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 08-12-1996