Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto regionale delle grotte del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 61 - Sorgente del Gorgazzo

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Sorgente del Gorgazzo
Nome principale sloveno
Numero catasto 61
Numero catasto storico 36FR
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Prealpi Carniche
Provincia Pordenone
Comune Polcenigo
Tipo carta
Carta CTRN 1:5.000 064141 - Coltura
Tipo posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5101553,0
Longitudine Gauss-Boaga 2326325,0
Latitudine WGS-84 46° 2' 23,7746" (46,03993739)
Longitudine WGS-84 12° 29' 48,8619" (12,49690607)
Latitudine UTM WGS-84 5101531,1
Longitudine UTM WGS-84 306321,3
Quota ingresso 52
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso
Profondità pozzo d'accesso
Autore posizione Casagrande Alberto
Gruppo appartenenza GS SACILE - Gruppo Speleologico Sacile
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 155
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 212
Dislivello totale 212
Quota fondo -160
Vincolo paesaggistico Non definito
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni Prosecuzioni certe (accessibili)
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Descrizione dei vani interni della cavità Risorgiva carsica perenne, di tipo vauclusiano. Si apre nei pressi di Polcenigo e riporta alla luce le acque dell'altipiano Cansiglio-Cavallo.
Alla profondità di 10m sotto il pelo del laghetto, 4m sopra il fondo, una finestra dà accesso ad un cunicolo che si immerge sempre più sino a sfociare, 80m sotto la superficie, sulla volta di una vasta caverna, dopo la quale la cavità prosegue dapprima in salita per poi immergersi ancora. La pendenza è accentuata sino alla profondità di circa -100m, per diminuire successivamente fino al punto dove si sono fermate le immersioni.
Le esplorazioni, molto difficoltose, sono state condotte da molti ricercatori di diversi gruppi.
La prima immersione speleosubacquea di cui si ha notizia certa, è stata effettuata da speleosub del CSIF, il 13-12-1964, che raggiunsero la profondità di -21m, anche se vi sono notizie dell'impresa di uno speleosub francese, nel 1962-63, che potrebbe aver raggiunto i -58m.
Nel maggio del 1967 Cobol raggiunse i 64m di profondità, superati, sempre nello stesso anno, da W. May e C. Hayes e S. Piccini, che raggiunsero la profondità di -80m, dove posero una targhetta.
Un primo grosso lavoro di rilevamento della sorgente fu eseguito nel 1974, in occasione del record italiano di profondità fissato da A. Fileccia e R. Carbonere a -90m.
L. Russo e M. Martini scesero a -108m nel 1987.
Una serie di immersioni dello svizzero J.J. Bolanz e della sua equipe culminarono col raggiungimento della quota di -131m il 31-12-1992. In quest'ultima occasione L. Casati esplorò una diramazione tra -90 e -104m.

La risorgenza è ora inaccessibile agli speleosub per ordinanza del Comune di Polcenigo, in seguito ai numerosi incidenti mortali avvenuti in questi ultimi anni, tra i quali quello di Maurizio Martini, speleosub della Commissione Grotte "E. Boegan", che vi morì il 12 luglio del 1987.

Un tempo il numero 36FR era stato assegnato alla Grotta di Medea (Tane de Volp di Borgnano), ma essendo questa praticamente scomparsa il CSIF ha provveduto alla sostituzione.
Rilievo Sezione - Effettuato in data: 31-12-1992
Foto
Data dello scatto: 06-01-2016

Tipo inquadratura: Ingresso

Autore foto: Bader Francesca

Gruppo di appartenenza: PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Descrizione inquadratura: Vista sul laghetto in condizioni di particolare magra.
Data dello scatto: 06-01-2016

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Bader Francesca

Gruppo di appartenenza: PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Descrizione inquadratura: Letto del corso d'acqua in condizioni di particolare magra.
Data dello scatto: 06-01-2016

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Bader Francesca

Gruppo di appartenenza: PRIVATO - Nessun gruppo di appartenenza

Descrizione inquadratura: Tabella informativa posta nei pressi del laghetto.