Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6067 - Pozzetto a W della Caverna del Pettirosso

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzetto a W della Caverna del Pettirosso
Nome principale sloveno
Numero catasto 6067
Numero catasto storico 6067VG
Numero totale ingressi 1

Scopritori
Data scoperta 31-03-1996
Scopritore Calza - Vinicio
Gruppo scopritore GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta No
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Duino-Aurisina / Devin - Nabrežina
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110013 - San Pelagio
Tipo posizione
Metodo rilevamento GRAFICO -> Riconoscimento su carta
Latitudine Gauss-Boaga 5068150,0
Longitudine Gauss-Boaga 2416495,0
Latitudine WGS-84 45° 45' 32,2202" (45,75895006)
Longitudine WGS-84 13° 40' 8,3076" (13,66897432)
Latitudine UTM WGS-84 5068127,2
Longitudine UTM WGS-84 396489,2
Quota ingresso 115
Data esecuzione posizione
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso
Dimensione stimata ingresso
Tipo ingresso Pozzo
Profondità pozzo d'accesso 6.4
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 4.4
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6.4
Dislivello totale 6.4
Quota fondo 108.6
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso Dal viadotto ferroviario di Aurisina si prende il sentiero che conduce a Slivia e si prosegue per terreni recintati o delimitati da muretti sino all'ultimo appezzamento. Il sentiero continua sulla destra e conduce a lato di una dolina. Risaliti sull'altro versante, si continua in piano. Poco prima di un muretto, sulla destra, sul bordo dello stesso sentiero, si apre l'ingresso del pozzo, che è stato parzialmente chiuso con una grossa pietra.
Descrizione dei vani interni della cavità Modesta verticale che conduce, dopo un'ardua strettoia (30cmx50cm), ad uno slargo ben concrezionato dal quale partono, impostate sulla stessa frattura, alcune prosecuzioni, purtroppo inaccessibili.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 14-04-1996