Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Aquila
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Testo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Home
Proteo
Proteo
entra/registrati
Il catasto grotte
Elenco grotte
Ricerca semplice
Ricerca su mappa
Segnala cavità
Aggiorna cavità
Conversione coordinate

Catasto Speleologico Regionale del Friuli Venezia Giulia

Home » Il catasto grotte

Cavità n° 6018 - Pozzo dello Sponto

Opzioni cavità:

Nomi e numeri catastali
Nome principale Pozzo dello Sponto
Nome principale sloveno
Numero catasto 6018
Numero catasto storico 6059VG
Numero totale ingressi 1

Posizione ingresso principale
Presenza targhetta Si
Area geografica Carso Triestino
Provincia Trieste
Comune Sgonico / Zgonik
Tipo carta 1:5.000
Carta CTRN 1:5.000 110063 - Borgo Grotta Gigante
Tipo posizione Aggiornamento Posizione
Metodo rilevamento STRUMENTALE -> GPS
Latitudine Gauss-Boaga 5062639,8
Longitudine Gauss-Boaga 2423198,0
Latitudine WGS-84 45° 42' 37,2145" (45,71033735)
Longitudine WGS-84 13° 45' 22,4801" (13,75624448)
Latitudine UTM WGS-84 5062617,0
Longitudine UTM WGS-84 403192,0
Quota ingresso 248
Data esecuzione posizione 13-03-2014
Affidabilità posizione Corretto
Stato ingresso Agibile
Dimensione stimata ingresso 0,5 x 0,5 m
Tipo ingresso Pozzetto
Profondità pozzo d'accesso 2.5
Autore posizione Rupini Luciano
Gruppo appartenenza GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto
Caratteristiche
Sviluppo planimetrico 7
Sviluppo spaziale
Estensione
Volume
Metodo calcolo volume
Dislivello positivo
Dislivello negativo 6.7
Dislivello totale 6.7
Quota fondo 241.3
Vincolo paesaggistico
Stato della cavità
Esplorazione in corso
Prosecuzioni
Cavità distrutta
Ostruzioni interne
Cavità attrezzata
Introvabile
Descrizione
Breve descrizione del percorso d'accesso La cavità è ubicata sul margine Ovest di una grande dolina che sprofonda alle spalle dello scalo ferroviario di Prosecco. L'ingresso si trova in una leggera depressione ai bordi di un tratto di landa carsica.
Descrizione dei vani interni della cavità La cavità si sviluppa su una frattura orientata 140°-320°. Nella grottina vi sono evidenti segni di ringiovanimento in atto. Il fondo presenta accumuli di pietre ed argille tra i quali non si è trovata nessuna possibilità di prosecuzione.
NOTA: Al momento dell'individuazione la cavità si presentava già aperta ma senza segni di frequentazione.
Rilievo Completo - Effettuato in data: 31-12-1997
Foto
Data dello scatto: 13-03-2014

Tipo inquadratura: Ingresso con numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 13-03-2014

Tipo inquadratura: Targhetta o numero identificativo

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto

Data dello scatto: 13-03-2014

Tipo inquadratura: Esterno

Autore foto: Premiani Furio

Gruppo di appartenenza: GSSG - Gruppo Speleologico S. Giusto